Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Contorni / Contorni con Verdure / Radicchio alla griglia
Ricetta Radicchio alla griglia
Stampa questo contenuto

Radicchio alla griglia

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Difficilmente manca sulle tavole venete. Il radicchio di Treviso ha un gusto così particolare da prestarsi bene anche alle più insolite preparazioni. Oltre al pasticcio di radicchio, vi proponiamo il radicchio alla griglia, tanto semplice da realizzare quanto buono da gustare, anche su due piedi!

Preparazione:
Prendete una piastra o una classica bistecchiera e lasciatela scaldare sul fuoco.
Lavate i cespi di radicchio con cura, asciugateli tamponandoli con un panno pulito e tagliateli a metà per lungo.
Disponete i vari pezzi di radicchio sulla piastra e lasciateli cuocere per circa 10 minuti. Rigirateli spesso per evitare che parte delle foglie esterne si carbonizzi.
Una volta pronti, disponete i pezzi di radicchio su un piatto da portata e irrorateli con dell’olio extravergine d’oliva. Completate con un pizzico di sale e una generosa spolverizzata di pepe nero.
Prima di servire, lasciate a riposo il vostro radicchio alla griglia, in modo che si insaporisca a dovere.

Accorgimenti:
Per un risultato ottimale, prima di adagiarli sulla piastra rovente, potete massaggiare per qualche minuto i pezzi di radicchio con le mani unte d’olio.

Idee e varianti:
Volete esaltare ancora di più il pregiato sapore del radicchio rosso di Treviso? Bene, cospargetelo di pancetta a dadini, rigorosamente rosolata, e grana padano in scaglie: otterrete un abbinamento di sapori davvero unico e irresistibile!
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.