Verdure thai

Ricetta Verdure thai
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Insolito contorno con un insolito ingrediente, le castagne d’acqua, e con sapori non comuni grazie alla salsa di pesce e all’aceto di riso. Se avete voglia di provare un piatto light con tanto gusto, questa è la ricetta che fa per voi.
Preparazione
Pelate il cetriolo e tagliatelo a rondelle non troppo sottili. Tagliate le taccole a pezzettini e le pannocchiette nel senso della lunghezza. Tagliate anche i funghi e risciacquate sotto acqua corrente le castagne d’acqua. Pulite quindi anche il peperone, eliminate i semi e la calotta e riducetelo a tocchetti.
Tritale la cipolla e l’aglio e fateli soffriggere nel wok con l’olio di semi. Unitevi quindi le pannocchiette, le taccole, il cetriolo, le castagne d’acqua, il peperone e i funghi.
Lasciate cuocere e, quando le verdure inizieranno ad appassire, aggiungete la salsa di soia, l’aceto di riso, la salsa di pesce e lo zucchero. Fate cuocere su fuoco medio-basso e portate a bollore. Lasciate cuocere ancora qualche minuto.
Nel mentre fate friggere le foglie di basilico in olio bollente, trasferitele quindi su della carta assorbente da cucina.
Disponete il basilico fritto sulle verdure thai e servite.
Accorgimenti
Le castagne e le pannocchiette sono intese in scatola.
Idee e varianti
L’ideale è accompagnare queste verdure thai con del riso bollito.
Vanno bene sia funghi asiatici sia funghi nostrani.
È possibile personalizzare questa ricetta aggiungendo verdure a piacere, come carote e zucchine, oppure addolcirla con del latte di cocco.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?