Bavarese alla nocciola

Bavarese alla nocciola
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + 3 ore di riposo in frigorifero
Introduzione
La bavarese è un dessert simile al budino: entrambi sono variazioni della classica crema inglese! Deve il suo nome all’omonima regione tedesca, la Baviera. La ricetta della bavarese prevede l’utilizzo della colla di pesce e può essere aromatizzata in tanti modi: cacao, caffè oppure frutta fresca possono essere utilizzati a piacimento.
In questo caso ve la proponiamo alle nocciole, provatela!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Prendete le nocciole e tritatele finemente con il mixer ottenendo una farina fine che terrete momentaneamente da parte.

In una terrina abbastanza capiente sbattete i 6 tuorli con i 120 g di zucchero fino a quando risulteranno pallidi e spumosi; aggiungete lentamente il latte a filo che avrete precedentemente intiepidito.

Portate il composto in un pentolino, unitevi la farina di nocciole e fatelo andare a fuoco molto dolce mescolando fino a quando la crema si sarà addensata un po': evitate di farle prendere il bollore. Nel frattempo ammollate in acqua fredda la colla di pesce per una decina di minuti.

Quando risulterà addensata, togliete dal fuoco la crema, versatela in una terrina e incorporatevi la colla di pesce ben strizzata mescolando, poi fatela raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo montate la panna e, una volta che la crema risulterà raffreddata, incorporatela con movimenti delicati dal basso verso l'alto, senza smontarla.

Trasferite il composto in stampini monoporzione e fate riposare in frigorifero la bavarese alla nocciola almeno 3 ore prima di servirla.
Accorgimenti
Potete far raffreddare la crema, dopo aver incorporato la colla di pesce, mettendo il pentolino a bagno in una ciotola capiente con acqua e cubetti di ghiaccio. Poi incorporate la panna e lasciate a riposo in frigorifero per 3 ore almeno.
Idee e varianti
Se volete ulteriormente arricchire questo golosissimo dessert, potete servirlo guarnendolo con del cioccolato fondente fuso e qualche nocciola croccante!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?