Budino al cioccolato semplice

Budino al cioccolato semplice
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Note: + 2 ore per il riposo in frigorifero
3.7 3

Guarda anche le proposte di dolci di Gustiditalia.it:

Introduzione
Il budino al cioccolato che vi suggeriamo è molto semplice da preparare è ed è ottimo da gustare a merenda o a fine pasto, magari in compagnia del proprio partner.
Preparazione
Fate scaldare il latte in un pentolino con la scorza del limone. Nel frattempo riunite in una terrina lo zucchero, il cioccolato grattugiato e la farina setacciata.

Quando il latte inizia a sobbollire, unite il composto e mescolate bene, in modo da non formare grumi.
Quando otterrete una crema morbida e omogenea, eliminate la scorza, spegnete il fornello e versate la crema in uno stampo leggermente bagnato. Riponete il budino in frigorifero per almeno 2 ore prima di consumarlo.
Accorgimenti
Bagnate l’interno dello stampo dove metterete il composto con un po’ d’acqua, in modo che il budino non si attacchi ai bordi.
Idee e varianti
Per un aroma ancora più “cioccolatoso”, potete aggiungere al composto 30 grammi di cacao amaro in polvere.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 06/10/2016 alle 16:43
Ciao Diletta. Per ovviare al problema, prova ad aumentare leggermente la dose della farina e, magari, a far bollire un po' di più il latte. Attendiamo tue notizie e speriamo che la prossima volta vada meglio :-D
Inviato da Diletta il 13/09/2016 alle 21:10
secondo me c è qualcosa di sbagliato con la ricetta. ho seguito passo passo ogni passaggio ma mi è restato liquidissimo..
Inviato da Giusy La Ferla il 09/04/2016 alle 09:11
Risultato perfetto! Provato, con latte di soia o di riso e molto gradito da tutti, compreso ospite vegano! Così è più leggero...

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?