Crema di cachi

Crema di cachi
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 pezzi
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Un dessert molto particolare che si esprime nella dolcezza dei cachi in contrasto all’acidità dello yogurt, il tutto legato dal cioccolato in scaglie.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate accuratamente i cachi, asciugateli, spellateli e versate la polpa in un mixer, per poi frullarla; trasferitela poi in un pentolino con lo zucchero, facendola addensare per circa 20 minuti e mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per non farla attaccare.
Trascorso il tempo necessario per rendere la crema più corposa, spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare.

Nel frattempo versate 1 vasetto di yogurt per ogni bicchiere da dessert, ricoprendolo con 2 cucchiai di cioccolato in scaglie; fatto questo, versate ¼ di crema di cachi nelle singole porzioni e guarnite con una foglia di menta per rendere il dessert ancora più invitante, quindi servitelo in tavola a temperatura ambiente o fresco di frigorifero.
Accorgimenti
Scegliete cachi maturi ma ancora ben sodi, altrimenti la crema risulterà troppo dolce.
Idee e varianti
Se volete realizzare la stessa ricetta, ma senza presentarla a strati, aggiungete lo yogurt alla crema di cachi dopo averla scaldata, mescolandoli in un’unica crema; versatela nei bicchieri da dessert e guarnite con le scaglie di cioccolato in superficie completando con le cialde da gelato.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?