Creme caramel all'arancia

Creme caramel all'arancia
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 60 minuti
Note: + 4 ore di riposo in frigorifero
5.0 2
Introduzione
Variante alla frutta del classico dolce amato da tutti, il creme caramel all'arancia è un dessert al cucchiaio fresco e delizioso.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
In una casseruola fate bollire il latte insieme alla scorza grattugiata di 2 arance. Mentre il latte è sul fuoco, spremete il succo delle 2 arance di cui avete ricavato la scorza e tenetelo da parte. Spegnete il fuoco solo quando il latte avrà raggiunto l’ebollizione e lasciatelo raffreddare un pochino.

Passate quindi a preparare il caramello: mettete sul fuoco in una padella 100 g di zucchero insieme all'acqua e ad un paio di cucchiai di succo spremuto da una terza arancia. Tenendo la fiamma medio-bassa, fate caramellare lo zucchero, girando spesso con un cucchiaio di legno. Quando il caramello comincerà a diventare scuro, togliete il pentolino dal fuoco; trasferite il caramello nello stampo per creme caramel. Smuovete lo stampo affinché il caramello vada a coprire in modo uniforme le pareti e il fondo dello stesso.

In una terrina sbattete leggermente con una frusta le uova con lo zucchero rimanente. Unitevi quindi il latte aromatizzato all’arancia versandolo a filo attraverso un colino per trattenere le scorze d’arancia. Aggiungete anche il succo delle 2 arance precedentemente spremuto e tenuto da parte, sempre continuando a sbattere leggermente con la frusta.

Il composto così ottenuto va quindi versato nello stampo in cui avete versato il caramello e cotto a bagnomaria in forno preriscaldato a 160°C per una mezz'ora circa.

Quando il creme caramel sarà pronto, lasciatelo raffreddare un po' fuori dal forno, dopodiché mettetelo a rassodare in frigorifero per 4 ore circa.

Per servire il creme caramel capovolgete lo stampo sul piatto da portata e ricavatene delle fettine.
Accorgimenti
La preparazione del caramello è il passaggio più difficile di questa ricetta, ma basta seguire qualche semplice accorgimento per evitare inconvenienti. Prima di tutto non bruciatelo: spegnete il fuoco appena comincerà a diventare scuro. Inoltre, quando versate il caramello nello stampo, siate veloci per evitare che si solidifichi e non riesca quindi a foderare tutto lo stampo. Per finire, non utilizzate lo zucchero di canna perché è più difficile da caramellare.

Il tempo di cottura del creme caramel può variare a seconda del tipo di forno (controllate quindi la cottura facendo la prova dello stecchino: come per le torte, deve risultare piuttosto asciutto). In linea di massima è meglio cominciare la cottura con una temperatura non troppo alta per evitare che l’acqua del bagnomaria giunga a ebollizione. Al massimo potete sempre alzarla successivamente, se vi sembra necessario.

Potete preparare il creme caramel anche in ciotoline monoporzione.
Idee e varianti
Il gusto del creme caramel all'arancia si accompagna molto bene a quello del cioccolato fondente: per un tocco di raffinatezza in più, potete quindi servirlo con dei biscotti al cioccolato o con qualche quadratino di cioccolato fondente.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 11/01/2016 alle 08:57
Ciao Meseret, le uova vanno utilizzate intere :-)
Inviato da meseret il 08/01/2016 alle 18:24
Scusate uova semete intero opure solo rosso none ho capito. ?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?