Mousse al limone

Ricetta Mousse al limone
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 20 minuti
5.0 2
Introduzione
La mousse al limone è un dessert ideale per ogni occasione (da un semplice aperitivo fino ad arrivare a una cena più elegante) e per ogni stagione. Gradito ovviamente in estate, ma altrettanto delizioso nei periodi più freddi e in quelli invernali. Volete preparare un dolce veloce, semplice, ma di grande impatto? Bene, la mousse al limone è il piatto che fa al caso vostro e che potrà risolvere tante serate.
Preparazione
La mousse al limone è un dolce che si prepara in un lasso di tempo abbastanza breve. Anche se potrà sembrarvi strano, potete (senza distrarvi troppo) preparare questo piatto anche con “un occhio solo”, tenendo l’altro attento su altre pietanze. Siete pronti? Afferrate recipienti, pentole e posate, si comincia.

Innanzitutto dovete rompere le uova, dividendo l’albume dal tuorlo. Fate questa operazione in una scodella non troppo grande, ma nemmeno troppo piccola perché il secondo passo richiederà il suo utilizzo. Una volta rotte le uova, mescolate, nella scodella, i tuorli con lo zucchero (le dosi sono indicative, regolatevi a seconda delle proprie esigenze) fino a ottenere un composto denso, ma omogeneo.

Prendete quindi un pentolino, spremete dentro il succo dei limoni, unito alla gelatina, e lasciate riposare il tutto per cinque minuti. Dopo mettete sul fuoco basso il pentolino e mescolate bene.
Il composto di succo di limone e gelatina non si deve attaccare alla padella e soprattutto non deve essere portato all’ebollizione. Fermatevi al momento giusto, quindi (dare un minutaggio preciso è difficile, perché dipende molto dall’intensità del fornello).
Una volta spento il fuoco, lasciate intiepidire il tutto e poi aggiungetelo al composto di tuorli e zucchero.

In seguito preparate, in due recipienti differenti, gli albumi e la panna montati a neve e unite ciò che avete ottenuto al composto di mousse di uova, zucchero, limone e gelatina descritto sopra.
Amalgamate bene e versate il composto dentro le coppette (o, perché no, dentro stampini a forma di limone) e mettete tutto in frigo per circa 2-3 ore.
Bene, il vostro dessert è pronto per essere servito e mangiato.
Accorgimenti
Per rendere ancora più invitante il vostro dolce potrete decorare le coppette con una fettina di scorza di limone. Piccolo consiglio: questa ricetta è ideale per i giovani o per i ragazzi che desiderano preparare un dolce, ma sono poco esperti in materia culinaria. Con uno sforzo misurato, potrete conquistare anche il più scettico.
Idee e varianti
La mousse di limone è sostanzialmente questa e trovare varianti è difficile. Un’idea, comunque, è condire il vostro dolce con uno strato di cioccolata calda (fondente o al latte) fusa. In questo modo renderete la ‘fredda’ mousse un fantastico dessert invernale da poter servire, magari, in un pranzo di Natale o durante il cenone di Capodanno.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 10/02/2014 alle 09:57
Cara Valentina, puoi aggiungere uno o due limoni alla preparazione della mousse, sino a quando otterrai il livello di acidità e l'aroma che più ti piacciono.
Continua a seguirci!
Inviato da Valentina il 06/02/2014 alle 13:24
Una semplice domanda posso aggiungere più limone anziché solo 3???

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?