Panna cotta allo yogurt

Panna cotta allo yogurt
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Note: + il tempo per raffreddare il composto
Introduzione
Dolce tradizionale, ma rivisto, che può essere accompagnato da salse, frutta fresca o mangiato da solo. Lo yogurt bianco smorza il gusto zuccherino della panna e rende meno stucchevole questo dessert.
Preparazione
Immergete i fogli di colla di pesce in acqua fredda per un quarto d’ora. Versate il latte e la panna in un tegame e scaldate a fiamma moderata. Subito prima che inizi a bollire aggiungete lo zucchero e la vanillina. Mescolate e fate andare ancora per alcuni minuti.

Togliete il pentolino dal fuoco, unite la colla di pesce, dopo averla strizzata, e fate amalgamare gli ingredienti fino al completo scioglimento di quest’ultima. Lasciate raffreddare.

Una volta fredda, aggiungete lo yogurt e mescolate. Versate in 4 stampini e riponeteli in frigo per circa 4 ore.
Accorgimenti
Aggiungete lo yogurt al composto solo una volta che questo si sia raffreddato, non deve cuocere.
Idee e varianti
Potete guarnire la panna cotta allo yogurt come preferite, per esempio con una delicata salsa di lamponi, pronta o fatta sul momento, o con delle albicocche a tocchetti.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?