Semifreddo light al caffè

Semifreddo light al caffè
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 pezzi
Tempo: 15 minuti
Note: + 4 ore per far raffreddare il semifreddo

Le ricette di Gustissimo adatte per un menù leggero:

Introduzione
Non tutti i dolci vengono per nuocere: alcuni dessert, infatti, non sono particolarmente calorici né pesanti, così come il semifreddo light al caffè!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa preparate il caffè con la moka (ve ne serviranno circa 2 tazzine), poi lasciatelo raffreddare.
Rompete le uova separando i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con il miele sbattendoli energicamente in una crema pallida, poi unite il caffè continuando a mescolare.

Versate lo yogurt greco in una seconda terrina, aggiungete molto delicatamente gli albumi montati a neve ferma e amalgamateli in modo omogeneo.
Spostate il composto a base di albumi nella terrina con la crema di uova, mescolando energicamente per aumentarne il volume.

Dividete il composto finale nei 4 stampini monoporzione, livellando la superficie, poi lasciateli raffreddare per almeno 4 ore nel congelatore.
Trascorso il tempo necessario, sformate i semifreddi 15 minuti prima di servirli, poi portateli in tavola.
Accorgimenti
Per ottenere dei semifreddi ancora più spumosi, lavorate la crema con le fruste elettriche.
Idee e varianti
Aggiungete 50 g di cioccolato fondente, fuso a bagnomaria, alla crema: aiuterà a risaltare il sapore del caffè.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?