Cerca
Ricetta Zabaione
Stampa questo contenuto

Zabaione

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 8 persone
Tempo: 15 minuti

Ingredienti:

8 tuorli d’uovo 100 ml. di vino liquoroso 160 gr. di zucchero

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Grande classico della tradizione culinaria italiana, lo zabaione è una crema soffice e vellutata che trae il suo carattere dalla presenza, al suo interno, del vino liquoroso. Un dolce di semplice preparazione, ottimo come merenda energetica o come elegante conclusione del pasto.

Preparazione:
Prendete un recipiente di rame o di acciaio dai bordi abbastanza alti e unitevi i tuorli d’uovo e lo zucchero. Lavorate gli ingredienti con la frusta o con lo sbattitore elettrico fino a ottenere un composto soffice e spumoso di colore molto chiaro. Aggiungete, lentamente e sempre mescolando, il vino. Potete utilizzare vino Moscato, Porto, Sherry, Marsala o qualunque altro vino liquoroso e aromatico.

Mettete a cuocere il tutto a bagnomaria mantenendo sempre il fuoco molto basso. Continuate a mescolare fino a che la crema non si gonfierà e si addenserà, diventando vellutata. Servite quindi lo zabaione ancora caldo in coppette di vetro, accompagnandolo con dei biscotti secchi o con una torta alle nocciole.

Accorgimenti:
Per la buona riuscita dello zabaione è essenziale che, durante la cottura a bagnomaria, l’acqua non giunga mai a bollore. Questo per evitare di far formare dei grumi nella crema. Le uova, inoltre, devono essere sempre freschissime.

Varianti:
Lo zabaione può essere anche servito freddo, con un accompagnamento di fragole o panna montata. In questo caso, mentre fate raffreddare la crema, mescolatela di tanto in tanto, per evitare che il vino si separi finendo al fondo del composto.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.