Crepes con le mele

Crepes con le mele
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Note: + 45 minuti per il riposo della pastella
5.0 1
Introduzione
Le crepes dolci che vengono consumate, a casa o quando ci si reca nei locali sparsi in tutto il mondo, solitamente sono farcite con la nutella o la marmellata. La ricetta che vi suggeriamo noi prevede invece l’impiego delle mele: provatela e non ve ne pentirete!
Preparazione
Riunite in una ciotola la farina setacciata e le uova e mescolate energicamente, dopodiché unite un pizzico di sale, due cucchiai di zucchero e versate il latte a filo, senza smettere di mescolare.
Quando avrete ottenuto una pastella omogenea e priva di grumi, fatela riposare per circa 45 minuti in un luogo fresco e asciutto.

Nel frattempo fate scaldare in un padellino l’acqua con lo zucchero rimasto e il succo del limone.
Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti (dopo aver eliminato i torsoli) e versatele nel padellino, facendole cuocere a fiamma bassissima sino a quando iniziano a caramellare.

Trascorsi i 45 minuti, riprendete la pastella e cominciate a preparare le vostre crepes: fate scaldare una noce di burro in una padella antiaderente e, quando si sarà sciolto, versate un mestolo di pastella, facendola aderire bene a tutti i bordi ruotando la padella con un ampio movimento del polso.
Fate cuocere la prima crepe sino a quando si formeranno le bollicine sulla superficie, dopodiché giratela e fatela cuocere anche dall’altro lato.
Quando la prima crepe è pronta, trasferitela in un piatto e procedete subito a farne un’altra.

Farcite le crepes con due cucchiai di composto alle mele, richiudetele e servitele in tavola.
Accorgimenti
Prestate attenzione quando fate caramellare le mele e aggiungete un goccio d’acqua qualora tendessero ad asciugarsi.
Idee e varianti
Per un retrogusto più profumato, aggiungete un pizzico di cannella in polvere alle mele.
Per una presentazione ancora più ad effetto, potete richiudere le crepes su se stesse come se fossero dei fagottini, prima di servirle.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da dome il 12/03/2013 alle 17:04
Spero che funzioni ho dei parenti molto esigenti.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?