Focaccia veneta

Focaccia veneta
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 80 minuti
Note: + i tempi di lievitazione dell'impasto (circa 4 ore)
5.0 2
Introduzione
La focaccia veneta, o Fugassa, è un dolce tradizionale della Pasqua, simile alla più nota colomba, che richiede una lunga lavorazione.
Preparazione
Lavorate metà della farina col lievito sciolto in un bicchiere di acqua tiepida e un pizzico di sale.
Lavorate energicamente e fate lievitare sotto un panno per circa 1 ora.
Aggiungete la farina restante, metà dello zucchero e del burro e 3 tuorli (tenete da parte gli albumi) Lavorate bene e fate nuovamente lievitare per 2 ore.
Unite il burro, le uova e lo zucchero restante e fate lievitare una terza volta.
Terminata questa operazione, unite la scorza di cedro o di arancia e disponete l’impasto in una teglia della forma che avete scelto, precedentemente imburrata.
Spennellate la superficie con gli albumi, cospargete la focaccia con i granelli di zucchero e le mandorle tritate e fate cuocere in forno già caldo, a 180°C, per circa 1 ora.
Accorgimenti
La focaccia veneta richiede un tempo di lavorazione e di lievitazione molto lungo, fondamentale per ottenere un buon risultato.
Idee e Varianti
Potete arricchire la preparazione con aromi veneti, avvero un misto di scorze di arancia, chiodi di garofano, vaniglia, radice d’ireos in polvere e cannella, fatti macerare per due giorni in un bicchierino di grappa.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 04/04/2014 alle 09:20
Cara Lorella, grazie per la segnalazione. C'era un problema nella scrittura della ricetta, abbiamo provveduto a correggerla. Per quanto riguarda la terza lievitazione, fai lievitare l'impasto fino a quando cresce bene (ci vorrà circa 1 ora). Quando unisci le scorze di cedro, reimpasta leggermenete (in modo che si uniscano bene al composto). Continua a seguirci!
Inviato da lorella il 01/04/2014 alle 21:09
Dopo la seconda lievitazione, quanta farina devo mettere se la restante l'ho già messa? E quanto faccio lievitare la terza volta? Quando unisco la scorza di cedro o di arancio devo reimpastare? Grazie

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?