Pandoro alla crema Chantilly

Pandoro alla crema Chantilly
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 pezzo
Tempo: 20 minuti
Note: + 5 ore per aromatizzare la panna
Introduzione
Classico tra i dolci di Natale, il pandoro alla crema Chantilly è una vera leccornia che potete preparare facilmente anche con le gocce di cioccolato.
Preparazione
Incidete i baccelli di vaniglia con la punta del coltello ed estraetene i semini, versateli assieme ai baccelli in una ciotola con la panna e lasciate in infusione per 5 ore in frigorifero.
Quando la panna si sarà aromatizzata al punto giusto, togliete i baccelli, filtratela e versatela in una terrina dai bordi alti. Con le fruste elettriche montatela a neve ferma aggiungendo a poco a poco 4 cucchiai di zucchero a velo setacciato, quindi mantenetela in frigorifero.

Tagliate il pandoro a fette orizzontali dividendolo in 9 dischi. Spalmate uno strato abbondante di crema Chantilly tra un disco e l’altro senza far combaciare gli angoli: in questo modo otterrete un delizioso alberello di Natale.

Quando avrete assemblato tutto il pandoro, ricopritelo con una spolverata di zucchero a velo.
Se non lo consumate subito, conservatelo in un luogo asciutto.
Accorgimenti
Livellate per bene lo strato di crema Chantilly per non farla accumulare al centro: rovinerebbe la presentazione del pandoro.
Idee e varianti
Per completare al meglio questa ricetta, potete aggiungere 200 g di gocce di cioccolato alla crema Chantilly, poi ricoprire il pandoro assemblato con 100 g di cioccolato fondente fuso a bagnomaria.
Potete inoltre decorare la punta del pandoro con un biscotto a forma di stella, in vero stile natalizio!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?