Bignè vegan

Bignè vegan
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 75 minuti
5.0 6
Introduzione
Anche la pasticceria può essere etica ed evitare del tutto ingredienti di origine animale. Per realizzare i bignè vegan, il procedimento non è troppo diverso da quello tradizionale: basta utilizzare il latte di soia per preparare la crema pasticcera e sostituire il burro con un grasso vegetale. Provateli!
Preparazione
Tagliate la margarina a tocchetti e mettetela in un pentolino insieme a un pizzico di sale e 60 grammi di zucchero (4 cucchiai). Aggiungete l’acqua e fate scaldare a fiamma moderata fino all’inizio del bollore. Togliete quindi dal fuoco e versate 150 g di farina setacciata. Mescolate velocemente e rimettete sul fuoco, sempre girando, fino a che l’impasto non sarà omogeneo e si staccherà dai bordi. A questo punto lasciate intiepidire.
Aggiungete quindi la fecola di patate, un cucchiaio per volta, e il lievito vanigliato, continuando a lavorare la pasta. Sarà pronta quando avrà una consistenza liscia e cremosa.

Prendete una tasca da pasticcere, riempitela con l’impasto e formate dei bignè su una placca coperta di carta da forno. Fate cuocere per 20 minuti circa a 200°C. Estraeteli e lasciateli raffreddare.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera vegan: lavate il limone e ricavatene la sola scorza. Versate in un pentolino dal fondo spesso la farina e lo zucchero restanti, la scorza del limone e la stecca di vaniglia. Aggiungete il latte di soia a filo, mescolando continuamente a fiamma moderata. Una volta che la crema inizierà a bollire, lasciate addensare ancora per 5 minuti con il fuoco al minimo, sempre girando. Spegnete e lasciate raffreddare, dopo aver eliminato la buccia del limone.

Con una siringa da pasticceria riempita di crema, praticate dei forellini sul fondo dei bignè e farciteli con la crema pasticcera. Spolverate con lo zucchero a velo e serviteli.
Accorgimenti
Distanziate tra loro i bignè sulla placca da forno perché gonfieranno durante la cottura. Saranno pronti quando il loro volume sarà almeno raddoppiato e risulteranno dorati in superficie.

Se volete, potete utilizzare al posto della margarina un burro vegetale biologico, che si può reperire nei negozi di alimenti naturali.
Idee e varianti
Potete riempire i bignè come preferite, con cioccolato o marmellata, per esempio.
Inviato da Gustissimo.it il 14/03/2016 alle 09:02
Ciao Rosa, hai impostato il forno in modalità statica o ventilata? Imposta la modalità ventilata: in tal modo il calore sarà uniforme :-)
Inviato da Rosa Pitrella il 12/03/2016 alle 13:58
Salve ho seguito la ricetta dei bignè alla lettera come descritta nella ricetta e non sono gonfiati per niente, se per favore potrebbe darmi un consiglio per la buona riuscita,in attesa di una sua risposta la saluto cordialmente
Inviato da Gustissimo.it il 16/03/2015 alle 09:57
Ciao Elisa! Alla luce della tua segnalazione abbiamo revisionato la ricetta. Se i bignè non sono cresciuti puoi aggiungere mezza bustina di lievito vanigliato all’impasto, come indicato ora negli ingredienti e nel testo. Relativamente alla crema pasticcera hai ragione. La dose della farina, ma anche quella dello zucchero, sono leggermente più basse di quanto dovrebbero. Per la crema devono rimanerti 80 grammi di zucchero e 50 grammi di farina, come potrai ora notare negli ingredienti ;) Grazie per aiutarci a migliorare le nostre ricette! :)
Inviato da Elisa il 14/03/2015 alle 10:00
Ho fatto ieri i bignè ma purtroppo non si sono per niente gonfiati...mentre per la crema il quantitativo di farina che rimaneva per farla non era sufficiente.
Inviato da Gustissimo.it il 02/02/2015 alle 09:45
Un'ottima idea per allietare gli invitati Emanuela;) Speriamo siano venuti bene ;)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?