Cattas

Ricetta Cattas
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Le Cattas sono delle ciambelline fritte che si mangiano in Sardegna durante il Carnevale. Detti anche zippulas o frisjoli, questi dolcetti profumati vi faranno letteralmente leccare le dita.
Preparazione
Lessate la patata con la buccia, spellatela e schiacciatela nello schiacciapatate.
In una terrina unite la farina, l’uovo, il succo d’arancia, l'acquavite, lo zafferano sciolto in un po’ di latte e il lievito di birra sciolto nel restante latte intiepidito. Aggiungete la purea di patata e mescolate fino a ottenere un impasto fluido.
Coprite con un canovaccio e, quando il volume sarà raddoppiato, infilate l’impasto nel sac a poche e formate delle ciambelline a spirale che farete cadere nell’olio bollente.
Fatele dorare da entrambi i lati, sgocciolatele bene e rotolatele in un piatto con abbondante zucchero.
Buon divertimento!
Accorgimenti
Se non avete il sac a poche, usate un imbuto a bocca larga.
Versate una cucchiaiata di pastella nell’imbuto e fatela cadere nella pentola partendo dal centro e andando verso i bordi, con un movimento concentrico.
Idee e varianti
In alcune versioni si usa l’anice al posto dell'acquavite e il lievito per dolci invece che quello di birra.
In altre ancora lo zucchero è introdotto nell’impasto anziché essere usato come guarnizione esterna.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?