Chiacchiere napoletane

Chiacchiere napoletane
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 1 ora e ½ per il riposo dell’impasto
5.0 4
Introduzione
In occasione del Carnevale è d’obbligo gustare almeno una chiacchiera fritta. Se volete addentrarvi ancora di più nella tradizione millenaria di questa festività, preparate in casa le chiacchiere napoletane, golose, friabili e molto amate sia dai grandi che dai bambini di tutta Italia.
Preparazione
Mettete la farina su un piano da lavoro, formate una fontana e, al centro del foro, mettete lo zucchero semolato, la scorza del limone grattugiata, le uova, un pizzico di sale e 3 cucchiai di olio di semi. Impastate energicamente, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, dopodiché formate una palla e lasciatela riposare, coperta da un canovaccio, per 1 ora.

Trascorsa l'ora di riposo, stendete l’impasto su una spianatoia infarinata aiutandovi con un mattarello, sino a ottenere una sfoglia sottilissima, e ritagliate i rettangoli di pasta con una rotella seghettata. Fate un taglio al centro di ciascun rettangolo e lasciate riposare le chiacchiere ancora crude per 30 minuti.

A questo punto fate scaldare l'olio di semi rimanente in una padella capiente e, quando diventa bollente, mettete a friggere le chiacchiere. Quando diventano dorate su entrambi i lati, scolatele e mettetele su un piatto rivestito con carta assorbente. Quando si saranno raffreddate e avranno perso l'olio in eccesso, spolverizzatele con lo zucchero a velo e servitele in tavola.
Accorgimenti
Lavate per bene il limone prima di utilizzarne la scorza.

Fate sgocciolare bene le chiacchiere, in modo che disperdano l’eccesso di olio.
Verificate la temperatura dell’olio prima di immergervi le chiacchiere e attendete che diventi bollente.

Se l'avete, potete utilizzare la macchina per stendere la pasta al posto di stenderla con il matterello.
Idee e varianti
Potete conferire alle chiacchiere la forma che preferite e, se desiderate, potete incrociare i lembi di pasta per creare un effetto più originale.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 29/01/2016 alle 09:39
Grazie mille Teresa! :)
Inviato da TERESA il 28/01/2016 alle 20:12
HO PROVATO LA VS. RICETTA GIORNI FA ..... OTTIME E BUONISSIME ANCHE DOPO QUALCHE GIORNO
HO DIMEZZATO TUTTE LE DOSI PERCHE VOLEVO PROVARE COME VENIVANO ..... POCHI INGREDIENTI MA GIUSTI
PRENDERO NOTA DELLA VS. RICETTA
CORDIALI SALUTI
Inviato da Gustissimo.it il 15/01/2016 alle 10:12
Ciao Claudio! La farina impiegata è la 00. Ci dispiace che l’impasto non sia venuto. Le dosi tuttavia sono corrette. Puoi provare a diminuire leggermente quelle della farina. Un altro consiglio è quello di aver pazienza con l’impasto e lavorarlo fino a ottenere un panetto compatto. Riguardo all’olio da aggiungere nel composto, abbiamo sostituito quello d’oliva con quello di semi.
Inviato da Claudio il 14/01/2016 alle 15:08
Ricetta e dosi seguite al grammo, il risultato è una pasta frolla completamente illavorabile, troppo fragile e impossibile da stendere, che tipo di farina avete usato?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?