Cornetti

Cornetti
Difficoltà:
difficoltà 5
Dosi: per 4 persone
Tempo: 100 minuti
Note: + i tempi di attesa per il riposo e la lievitazione dell'impasto (16 ore circa)
4.8 6
Introduzione
I cornetti sono protagonisti assoluti della colazione italiana. Prepararseli da soli è sicuramente di grande soddisfazione.
Preparazione
Sciogliete il lievito in poca acqua tiepida.
Versate sul piano di lavoro 45 g di farina e 45 g di Manitoba, aggiungete il lievito e un pochino d’acqua quanto basta per ottenere un impasto morbido ed elastico. Formate un panetto e lasciate riposare per 1 o 2 ore sotto un panno.

Tagliate 25 g di burro a cubetti e lasciatelo ammorbidire.
Setacciate le restanti farine, aggiungete lo zucchero a velo, 1 pizzico di sale, l’uovo e l’impasto che avevate lasciato lievitare. Aggiungete il latte poco alla volta e amalgamate con energia, sbattendo l’impasto ottenuto sul piano di lavoro.
Formate un panetto, incidetelo a croce e lasciare riposare sotto un panno per una notte.

A questo punto preparate la farcia lavorando qualche minuto il burro rimanente, dopo averlo fatto ammorbidire fuori del frigorifero.
Preparate la sfoglia stendendo l’impasto ben lievitato col matterello cercando di dargli una forma regolare fino ad ottenere uno spessore di circa 2 cm.
Disponete il burro al centro dell’impasto e “date i giri”, ovvero richiudete la sfoglia ripiegando entrambi i lati in modo da intrappolare il burro all’interno.
Stendete col matterello prestando attenzione a non far fuoriuscire il burro.

Ripiegate nuovamente l’impasto in senso opposto, stendete col matterello e ripiegate un’altra volta. Mettete in frigorifero per 1 ora circa.
Stendete bene l’impasto ottenuto (il burro dovrà risultare bene assorbito, altrimenti lasciate in frigorifero ancora 1 ora) e tagliatelo prima a strisce, poi a triangoli isosceli (con un lato più corto degli altri due). Arrotolate i triangoli ottenuti fino a formare la caratteristica forma dei cornetti curvando le punte esterne (i corni).
Disponete i triangoli in una teglia rivestita con carta da forno, distanziandoli tra loro. Coprite e lasciate lievitare ancora qualche ora.
Spennellateli con l’albume d’uovo e spolverateli con lo zucchero a velo.
Cottura
Infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 15 minuti.
Accorgimenti
La lievitazione è la fase fondamentale della ricetta dei cornetti, che infatti sono anche chiamati “lieviti”. Non esitate a lasciarli lievitare qualche ora in più se non vi soddisfa il volume.
Idee e varianti
Potete farcire i vostri cornetti con marmellata, cioccolata o crema pasticcera secondo i vostri gusti.
Inviato da Gustissimo.it il 13/05/2015 alle 10:11
Ciao Arianna, dipende dalla dimensione che vuoi ottenere. Se fai i cornetti di medie dimensioni, ne otterrai circa 6-8 :-)
Inviato da arianna il 12/05/2015 alle 14:23
Ciao! Quale numero di cornetti si raggiunge con questa ricetta?
grazie ;)
Inviato da Gustissimo.it il 30/04/2015 alle 09:33
Ciao Annamaria! :) Esatto! Realizzi prima un impasto più piccolo con 45 g di farina 00 e 45 g di Manitoba, il lievito e un po’ d’acqua e, dopo averlo fatto riposare per 1 – 2 ore sotto un panno, lo impieghi nel resto della preparazione unendolo agli altri ingredienti ;)
Inviato da annamaria il 29/04/2015 alle 08:53
Buongiorno
io non ho capito una cosa ma fai due impasti diversi?
E quando si mettono insieme?
Grazie
Inviato da Gustissimo.it il 27/04/2015 alle 11:52
Ciao Valeria, se vuoi fare i cornetti riepieni, metti un cucchiaino di marmellata, nutella o crema al centro del triangolo di pasta prima di arrotolarlo!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?