Croissant al cioccolato

Croissant al cioccolato
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 30 minuti
Note: + 3 ore circa di lievitazione
4.8 12
Introduzione
Ma che meraviglia questi croissant! Da quando inizierete a prepararli, non smetterete più di viziarvi e regalare alla vostra famiglia una colazione deliziosa! Potete prepararli e congelarli, in maniera da averli sempre pronti appena ne avrete voglia.
Preparazione
Cominciate scaldando il latte con un cucchiaino di zucchero in un pentolino e scioglieteci dentro il lievito. In un altro pentolino fate sciogliere il burro.
Nel frattempo prendete una ciotola capiente, versate le due farine, lo zucchero, la vanillina e solo i tuorli di 2 uova, mantenendo da parte gli albumi.
Aggiungete quindi il burro fuso e infine il latte con il lievito sciolto. Iniziate a mescolare bene in maniera da far amalgamare molto bene gli ingredienti.

Quando il composto si sarà rassodato, lavoratelo per almeno 10 minuti su un tagliere di legno. A questo punto tirate la pasta con un mattarello e ricavate tanti triangoli piuttosto allungati. Su ognuno di questi triangoli disponete al centro un cucchiaio di crema al cioccolato e arrotolate i triangoli in maniera da formare dei cornetti.

Lasciate lievitare i cornetti sotto un canovaccio in un luogo tiepido per circa 3 ore. Quando la lievitazione sarà quasi terminata, cominciate a preriscaldare il forno a 180°C.
Trascorso il tempo della lievitazione, spennellate i cornetti lievitati con il tuorlo dell'uovo rimasto e infornate per circa 15 minuti, a modalità ventilata, fino a doratura.
Spolverate di zucchero a velo e servite caldi.
Accorgimenti
Potete congelare i croissant e farli cuocere solo al momento di gustarli. Ricordate che la lievitazione deve essere di almeno 2 ore.
Idee e varianti
I croissant possono essere farciti in diversi modi in base alla vostra golosità! Potete usare della marmellata del vostro gusto preferito o crema pasticcera semplice. Inoltre potete usare la nutella morbida o semplicemente il cioccolato fuso. Potete inoltre decorarli con granella di cioccolato, di nocciole o di zucchero.
Inviato da Gustissimo.it il 12/07/2017 alle 12:06
Ciao Ilaria! :-)
Puoi congelare i croissant dopo la cottura, così li avrai sempre morbidi e freschi come appena fatti ;-)

Facci sapere :-D
Inviato da Ilaria il 12/07/2017 alle 07:22
Ciao, ho provato ieri la ricetta .. mi sono venuti, non bellissimi ma riusciti.. il problema è che a distanza di 12 ore sono già secchi e quasi duri. Cosa ho sbagliato? Ora sono ancora buoni ma domattina saranno di marmo.. mi aspettavo che durassero almeno 2/3 giorni.. Grazie ciao
Inviato da Gustissimo.it il 12/07/2016 alle 10:52
Certo Jessica! In alternativa potrai usare tranquillamente il lievito disidratato che, a differenza di quello fresco, dura più a lungo :-)
Inviato da Jessica il 12/07/2016 alle 10:39
È possibile sostituire il cubetto di lievito con quello disidratato?
Inviato da Gustissimo.it il 26/02/2015 alle 11:17
Ciao Gabriella, va bene come quantità per ottenere circa 6 croissant. Facci poi sapere com ti sono venuti! ;-)

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?