Croissant anice e cannella

Croissant anice e cannella
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 12 pezzi
Tempo: 40 minuti
Note: + il tempo necessario alla preparazione della pasta sfoglia e della crema pasticcera
Introduzione
I croissant anice e cannella sono davvero particolari, perché particolare è l'abbinamento anice e cannella che va a profumare e ad arricchire la tradizionale crema pasticcera del ripieno. Provateli, per una colazione un po' diversa dal solito! Si tratta di una ricetta piuttosto lunga ed elaborata se decidete di preparare in casa sia la pasta dei croissant che la crema pasticcera. Se però non avete tempo, potete sempre acquistare la pasta sfoglia già pronta e preparare da voi soltanto la crema pasticcera.
Preparazione
Frantumate le stelline di anice fino a farle diventare polvere. Passate la polvere ottenuta al setaccio, dopodiché unitela alla crema pasticcera e mescolate bene. Aggiungete anche la cannella e mescolate nuovamente.

A questo punto stendete sul piano di lavoro ben infarinato la pasta sfoglia, finché non avrà raggiunto uno spessore di circa mezzo centimetro. Ricavate dalla sfoglia, utilizzando un coltello ben affilato, tanti triangoli isosceli di 9-10 centimetri di base e 15 centimetri circa di altezza.

Spalmate su ogni triangolo un poco della crema pasticcera all'anice e cannella, senza arrivare fino ai bordi. Per dare la forma tipica del croissant, avvolgete su se stesso ogni triangolo, dopo aver fatto un piccolo taglio di 1 cm e mezzo a metà della base, perpendicolare alla base stessa: tirate con cautela, avvolgendo il triangolo in modo piuttosto stretto e iniziando dalla base, fino ad arrivare alla punta. A mano a mano che vi avvicinate alla punta avvolgete la pasta in modo sempre più largo, senza cioè stringere troppo la sfoglia.

Dopo aver disposto i croissant in una teglia rivestita di carta da forno, lucidateli con una spennellata di tuorlo d'uovo sbattuto e spolverateli con un po' di zucchero.

Fateli cuocere per 7-8 minuti in forno preriscaldato a 200°C: trascorso questo lasso di tempo, abbassate a 170°C e teneteli in forno ancora per una decina di minuti, o comunque finché non vedrete che la superficie si è ben colorita. Aspettate che si raffreddino un pochino prima di gustarli!
Accorgimenti
La cannella ha un sapore deciso che potrebbe offuscare quello dell'anice: pertanto, per mantenere l'equilibrio fra i due ingredienti, attenetevi scrupolosamente alla dose indicata, anche se un cucchiaino può sembrare troppo poco. Metterne di più significherebbe coprire l'anice.
Idee e varianti
Se non vi piace la tradizionale forma del croissant, potete dare un'altra forma alle vostre brioches: ritagliando dei quadrati di pasta sfoglia, potete ad esempio realizzare dei semplici fagottini.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?