Frittelle veneziane

Ricetta Frittelle veneziane
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
5.0 2
Introduzione
Le “fritole” sono considerate il dolce del Carnevale di Venezia.
In questo periodo si possono trovare ovunque: nelle case dei veneziani, nei bar, in pasticceria, nei panifici.
Sono il simbolo della festa, nella città dove il Carnevale è di per sé un simbolo.
Preparazione
In una terrina, sciogliete il lievito di birra e lo zucchero con una tazza di acqua tiepida e unite la grappa.
Incorporate la farina e lavoratela fino a ottenere una pasta elastica, se necessario aggiungete un po’ di acqua. Coprite il composto con un telo e aspettate che con la lievitazione raddoppi il suo volume.
A questo punto, unite l’uvetta, i pinoli e il cedro sminuzzato.
Friggete la pastella facendola cadere nell’olio bollente a cucchiaiate.
Scolate su carta assorbente, trasferite su un piatto da portata e cospargete le frittelle di zucchero a velo.
Sono ottime gustate ancora calde!
Accorgimenti
Il cedro candito confezionato ha poco profumo e il suo sapore si limita a una pronunciata zuccherosità.
Acquistate questo importante ingrediente da un pasticciere, il sapore delle vostre frittelle ne sarà completamente stravolto in positivo.
Idee e varianti
In alcune versioni il cedro è sostituito dalla mela.
Il mio suggerimento è di gustare la ricetta nella sua interpretazione più tipica: è veramente squisita.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 06/02/2014 alle 09:54
Cara Rita, la ricetta non prevede l'utilizzo delle uova in quanto appesantirebbero l'impasto. Utilizzando gli ingredienti segnalati otterrai una pastella leggera e croccante!
Inviato da Rita Geromel il 03/02/2014 alle 23:11
Come mai senza uova????

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?