Iris

Iris
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 10 pezzi
Tempo: 60 minuti
Note: + 3 ore di lievitazione
5.0 2
Introduzione
Soffici e gustosissimi, gli iris sono dei dolci siciliani ripieni di crema da godersi in qualsiasi momento dela giornata, sia per una colazione corposa, che per uno spuntino goloso a metà pomeriggio!
Preparazione
Come prima cosa per realizzare gli iris, togliete lo strutto dal frigo e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente.

Setacciate la farina versandola in un recipiente capiente ed unitevi lo strutto morbido e iniziate a mescolare; aggiungete la vanillina, il lievito sciolto in un poco di acqua tiepida, 100 g di zucchero semolato, il latte intiepidito e lavorate il tutto in maniera continua.

Quando l’impasto comincerà ad assumere una certa consistenza, unite anche il sale e continuate a lavorare con le mani finché non vi si staccherà dalle mani.
Lasciate lievitare il composto per almeno 2 ore coprendolo con un canovaccio.

Nel frattempo lavorate con le fruste la ricotta e lo zucchero a velo, aggiungetevi le gocce di cioccolato e tenetela da parte.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e ricavatene, dopo averlo steso con un’altezza di circa ½ cm, dei dischetti da 8 cm circa di diametro; mettete 1 cucchiaio di crema di ricotta su metà dei dischetti, dopodiché copriteli con l’altra metà ottenendo delle polpette dolci. Lasciatele lievitare in una leccarda con carta da forno ben unte d’olio per 1 ora.

Trascorso questo tempo, riprendete gli iris e passateli nelle uova sbattute, quindi nel pangrattato; cuoceteli in olio bollente in modo che risultino dorati su tutti i lati, poi serviteli quando saranno tiepidi.
Accorgimenti
Scaldate per bene l'olio in modo che durante la cottura gli iris non si impregnino e rimangano ben croccanti fuori.

Se volete potete sostituire lo strutto con 100 g di burro.
Idee e varianti
Se volete, potete farcire gli iris anche con altre creme a piacere. Inoltre, secondo l'antica ricetta, gli iris andrebbero realizzati utilizzando dei panini simili alle rosette ai quali andrebbe raschiata via la crosta esterna.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 19/10/2016 alle 15:53
Ciao Jessica. Se ti va di ritentare, ti consigliamo di provare a seguire dosi e procedimento alla lettera. Se non dovessi ottenere il risultato sperato, saremo pronti a chiarire ogni tuo dubbio e trovare, insieme, una soluzione :-)
Inviato da Jessica il 16/10/2016 alle 16:04
Scusate ma dopo credo che i dosaggi siano sbagliati l'impasto viene liquido e il procedimento è poco chiaro. Io ho aggiunto la farina a occhio e non ho messo tutto il latte!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?