Paris-Brest

Paris-Brest
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 torta
Tempo: 80 minuti
Note: + il tempo necessario al raffreddamento della pasta choux
5.0 2
Introduzione
Dalla Francia arriva il Paris-Brest, un dolce squisito che deve il suo nome un po' particolare a una gara ciclistica, la Paris-Brest-Paris, in occasione della quale venne preparato per la prima volta (nel 1891). A base di pasta choux, questo dolce a forma di ciambellone è farcito, nella sua versione più classica, con una deliziosa crema al cioccolato gianduia.
Preparazione
Per prima cosa, preparate la pasta choux: versate l'acqua in un pentolino, salatela e mettetela sul fuoco insieme al burro tagliato a pezzetti, in modo che si sciolga.

Una volta che l'acqua è giunta ad ebollizione e il burro si è completamente sciolto, spegnete il fuoco e incorporate la farina. Mescolate con un cucchiaio di legno, dopodiché rimettete il composto sul fuoco e fatelo andare, mescolando in continuazione, fino a quando non si staccherà da solo dalle pareti del pentolino (ci vorranno 2-3 minuti).

Spento il fuoco, aggiungete 3 uova, incorporandole una per volta. La pasta choux è pronta: mettetela in una sac-à-poche con il beccuccio grosso e realizzate, su una placca da forno rivestita di carta antiaderente, un anello dal diametro di 10-12 cm circa.

Spennellate il cerchio di pasta con un uovo sbattuto e spargetevi le lamelle di mandorle. Infornatelo quindi in forno preriscaldato, per circa 45 minuti: i primi 15 minuti a 190°C, gli ultimi 30 a 170°C.

Una volta pronto, fatelo raffreddare del tutto: dapprima nel forno spento e un po' aperto, poi fuori dal forno. Nel frattempo, preparate la crema: scaldate la panna in un tegamino e, quando sarà sul punto di bollire, mettetevi a sciogliere il cioccolato spezzettato, mescolando con una frusta.

Quando la crema di panna e gianduia avrà raggiunto la giusta densità, mettetela da parte a raffreddare: a questo punto, sbattetela con delle fruste elettriche per darle più consistenza e compattezza.

Quando l'anello di pasta choux sarà completamente freddo, tagliatelo a metà e farcitelo con la crema al gianduia, dopo averla lavorata ancora un pochino e messa in una sac-à-poche con bocchetta a stella.
Accorgimenti
Nel preparare la pasta choux, abbiate cura di far amalgamare bene ogni uovo prima di aggiungere il successivo. Per incorporarle al meglio, usate una frusta elettrica.
Idee e varianti
Chi non ama le mandorle, potrà spolverare l'anello di pasta choux con dello zucchero a velo.

La farcitura del Paris-Brest si può variare a proprio piacimento. Molto diffusa è la versione con fragole e panna montata, ma ci sono anche altre golosissime possibilità: crema chantilly, crema alle nocciole, crema pasticcera (tradizionale o al cioccolato)...
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 13/09/2016 alle 09:55
No Cinzia, non serve far intiepidire il composto prima di aggiungere le uova. La cosa importante è che ogni uovo sia ben incorporato prima di aggiungerne un altro!
Inviato da Cinzia il 12/09/2016 alle 19:04
Salve, ho un dubbio, prima di aggiungere le uova il composto deve diventare tiepido?

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?