Pignolata glassata

Ricetta Pignolata glassata
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 4
Dosi: per 8 persone
Tempo: 120 minuti
Introduzione
La pignolata glassata è un dolce tipico del Carnevale messinese.
Il sapore davvero coinvolgente e particolare di questo dolce l’ha reso noto in tutta Italia e anche all’estero.
Preparazione
Sulla spianatoia fate la fontana con la farina e mettete al centro il burro, tre uova intere, e tre tuorli. Impastate aggiungendo il passito, e quando il composto risulterà omogeneo e a forma di palla, ricavatene dei cilindretti, tagliateli della lunghezza di quattro centimetri e formatene delle palline.
Friggete le palline in abbondante olio bollente, fatele dorare, estraetele e asciugatele su carta assorbente.
Ora, fate sciogliere in un pentolino, a fuoco bassissimo, 100 grammi di zucchero a velo con il cioccolato grattugiato e l’acqua ai fiori d’arancio.
In un altro pentolino sciogliete 150 grammi di zucchero a velo con il succo di mezzo limone e un po’ di acqua, e riducetelo a un composto cremoso.
A questo punto, disponete le palline fritte a forma di piramide e fate ricadere su una metà la glassa al cioccolato e sull’altra metà la glassa al limone.
Decorate con confetti e canditi e servite in tavola.
Accorgimenti
Se preferite una glassa al limone più consistente, montate a neve un albume con il succo di un limone e lo zucchero a velo.
Idee e varianti
Le versioni di questo dolce sono molteplici.
Si va dall’interpretazione calabrese, più simile alla cicerchiata a quella che da Messina si è allargata al resto della Sicilia con tanti piccoli mutamenti di ingredienti.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?