Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Dolci e Dessert / Paste Fresche / Sfogliatelle napoletane
Ricetta Sfogliatelle napoletane
Stampa questo contenuto

Sfogliatelle napoletane

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Le sfogliatelle sono forse il dolce più tipico della tradizione campana, napoletana in particolare. Fare delle ottime sfogliatelle è una vera e propria arte, anche se questa ricetta non è eccessivamente complessa. Si ritrovano in questa preparazione tutti i sapori e i profumi tipici dei ricchi dolci mediterranei a base di ricotta e cannella.

Preparazione:
Prendete la pasta brisè, dividetela in 10-12 pezzi uguali e stendeteli con l'ausilio del mattarello.
Intanto preparate il ripieno tipico. Mettere dell'acqua a bollire (circa 4-5 dl), salatela e aggiungetevi la bacca di vaniglia naturale. Versate nell'acqua il semolino a pioggia mescolando bene e lasciate cuocere per 5 minuti circa. Lasciate raffreddare e togliete la stecca.

Raccogliete in una ciotola la ricotta, mescolatela con lo zucchero e la cannella, quindi aggiungetevi il semolino cotto, le due uova sbattute e i canditi. Mescolate e amalgamate molto bene tutto l'impasto in modo da ottenere un composto omogeneo.
Farcite le sfogliatelle con la crema ottenuta, ripiegate la pasta e premete gli orli per chiudere bene. Infine spennellate con il tuorlo d'uovo.
Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti fino a ottenere una bella e croccante doratura della pasta in superficie.
Sfornate le sfogliatelle e cospargetele con lo zucchero a velo vanigliato.

Accorgimenti:
Prima di infornare ricordatevi di stendere sulla teglia un velo di carta da forno, onde evitare che le sfogliatelle si rompano attaccandosi al fondo.

Idee e varianti:
Una variante per chi non ama la ricetta tradizionale napoletana con i canditi può essere quella di sostituirli con pezzetti di cioccolato fondente o al latte. La pasta brisè può essere comprata già fatta per motivi di tempo o ancor meglio può essere fatta a mano a casa.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.