Zeppole sarde

Zeppole sarde
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 55 minuti
Note: + 2 ore per il riposo dell’impasto
5.0 4
Introduzione
La ricetta delle zeppole sarde è molto antica e, un tempo, questi dolci venivano preparati a mano dalle massaie in occasione del Carnevale. La loro ricetta è stata gelosamente conservata per molti anni ma da oggi tutti voi potrete preparare delle deliziose zeppole sarde in casa, per la gioia di grandi e piccini!
Preparazione
Pulite le patate e fatele cuocere in una pentola con abbondante acqua per circa 35 minuti, dopodiché scolatele, sbucciatele e passatele nel passa verdure. Mettete la polpa ottenuta in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Riunite in una terrina la farina, l’uovo, 80 grammi di zucchero, il latte, lo zafferano e il lievito. Aggiungete poco alla volta l’acqua e impastate, sino a quando otterrete un composto morbido e omogeneo. A questo punto incorporate la purea di patate e amalgamate, poi formate una palla e lasciatela riposare per 2 ore in un luogo asciutto.

Trascorse le 2 ore, prendete poco alla volta parte del composto e formate tante ciambelline di uguale dimensione. Fate scaldare abbondante olio di semi in una padella capiente e mettete a friggere le zeppole, sino a quando diventano dorate su entrambi i lati. Scolatele, cospargetele con lo zucchero rimasto e gustatele subito.
Accorgimenti
Scolate bene le zeppole, in modo che non rimangano eccessivamente impregnate d’olio. Aggiungete tanta acqua all’impasto quanta ve ne serve per ottenere un composto morbido.
Idee e varianti
Se desiderate, potete aggiungere 10 millilitri del vostro liquore preferito all’impasto, per dei dolcetti ancora più in linea con i vostri gusti!
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 08/09/2014 alle 09:12
Cara Anna, esistono varie ricette delle zeppole e il nome "zeppola sarda" viene talvolta impiegato anche per indicare la preparazione segnalata.
Grazie per la spiegazione e continua a seguirci!
Inviato da Anna il 05/09/2014 alle 15:54
Queste che ci sono nella foto sono fatti fritti,in sardegna la zeppola non esiste ma esiste la ZIPPOLA per il carnevale che non è a forma di ciambella ma una forma lunga come un serpente!!!
Inviato da Gustissimo.it il 28/11/2013 alle 11:02
Grazie Giusi, proveremo a farle anche noi seguendo i tuoi consigli!
Inviato da giusi il 06/11/2013 alle 12:16
ottime.... però nella ricetta antica c'è il succo di arancia e la buccia,gli dà un gusto eccezionale!!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?