Focaccia alla barese croccante

Focaccia alla barese croccante
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 50 minuti
Note: + 4 ore di lievitazione della pasta
5.0 4
Introduzione
La focaccia alla barese croccante è una ricetta tipica pugliese che varia leggermente da cucina a cucina secondo i segreti tramandati dalle nonne.
Preparazione
Setacciate la farina e la semola e mescolatele con la patata schiacciata. Fate sciogliere il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida e versatelo nell’impasto. Unite un cucchiaio raso di sale e un cucchiaino di zucchero. Irrorate con 6 cucchiai di olio versato a filo e impastate, aggiungendo un po’ d’acqua alla volta fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.
Ungete una teglia circolare e disponetevi l’impasto lavorandolo con le mani. Irrorate con un cucchiaio d’olio a filo e cospargetelo con l’origano e i pomodorini. Terminate col sale.
Coprite bene la teglia con carta d’alluminio, avvolgetela in un panno e fatela lievitare per almeno 4 ore al riparo dalla corrente.
Trascorso questo tempo, cuocete in forno già caldo a 200°C per circa 30 minuti.
Accorgimenti
Per ottenere le classiche fossette della focaccia, praticate delle pressioni con i polpastrelli allargandoli leggermente.
Le dosi sono per una sola teglia: la focaccia alla barese crossante deve venire bella spessa.
Idee e varianti
La focaccia alla barese è ottima anche cosparsa di olive nere denocciolate: potete aggiungerla prima della lievitazione schiacciando leggermente con le dita, in modo da ritrovarle poi all’interno della pizza.
Commenti
4 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 25/11/2015 alle 09:07
Ciao Camilla, parti mettendo mezzo bicchiere d'acqua e aggiungine sino a quando ottieni la consistenza desiderata (deve risultare un impasto compatto e omogeneo, senza crepe).
Inviato da Camilla il 25/11/2015 alle 08:13
Ma quanta acqua bisogna meytere?
Inviato da Gustissimo.it il 08/01/2014 alle 16:25
@Rox: le dosi sono per 1 teglia, sì!
Per quanto riguarda il lievito, 1 cubetto è forse troppo perché l’impasto rischia di avere un sapore sgradevole (di lievito, appunto). Solitamente noi usiamo 7-8 grammi di lievito per 1 chilo di farina. Essendoci meno lievito, la lievitazione è più lunga: non sono sufficienti 2 ore, il tempo di lievitazione essere almeno il doppio.
La quantità di zucchero, invece, è 1 cucchiaino, quelli da caffè, per intenderci.
Inviato da rox il 26/11/2013 alle 13:07
salva ma questa dose e' per una tegflia?e come mai nn vige la regola 1 cubetto di lievito per 1 kg di farina?ma di zucchero 1 cucchiaio o un cucchiaino?grazie.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?