Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Piatti Rustici / Focacce / Focaccia morbida
Ricetta Focaccia morbida
Stampa questo contenuto

Focaccia morbida

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 40 minuti
Note aggiuntive: +3 ore per fare riposare l’impasto

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Tipica ricetta della riviera ligure, la focaccia ha conosciuto un successo che l’ha portata ad affermarsi in tutta Italia e non solo. Sulla nostra penisola ne esistono di molte varianti; ne proponiamo qui di seguito una tipologia universale, la focaccia morbida.

Preparazione:
In una terrina versate la farina a fontana e ricavatene un buco al centro. Spezzettate il panetto di lievito e mescolatelo a una tazza di acqua tiepida fino a quando non si sarà quasi completamente sciolto. Mescolate alla farina un pizzico abbondate di sale e l’olio, dopo di che iniziate ad aggiungere poca acqua al centro della fontana di farina e mescolate gli ingredienti con una forchetta. Continuate con questa operazione fino a che l’acqua non sarà esaurita. Continuate a impastare con le mani sino a ricavare un impasto omogeneo e morbido.

Ricavate quattro panetti di pasta, incideteli al centro e lasciateli riposare in un luogo caldo e asciutto per almeno tre ore ricoperti da un canovaccio.
Una volta lievitati, stendete con le mani i panetti direttamente sulle teglie da forno bagnate con olio. Mettete ancora un po’ d’olio, il sale e del rosmarino sugli impasti stesi e infornate le teglie a forno già caldo. Lasciate cuocere per circa 15-20 minuti a 180°C.

Accorgimenti:
È importante lasciare riposare l’impasto in un luogo caldo e privo di umidità affinché lieviti al meglio.

Idee e varianti:
Un celebre accompagnamento è quello con i salumi, su tutti il prosciutto cotto. Nel periodo estivo è molto indicata la focaccia farcita con pomodoro e mozzarella, a mo’ di panino imbottito. Altrettanto celebre è la focaccia dolce, vera delizia arricchitasi negli anni di molte varianti. Per riprodurre quella originale è sufficiente eliminare l’aggiunta di sale in fase di condimento e cospargere la superficie di zucchero bianco semolato.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.