Schiacciata di zucchine

Schiacciata di zucchine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 30 minuti
Note: + 120 minuti per far lievitare la base
Introduzione
Focaccia semplicissima da fare, che utilizza la base per la pizza e la condisce con delle delicate rondelle di zucchine. Perfetta come antipasto o sostituto del pane, è una ricetta estiva da utilizzare per i pranzi i spiaggia o i picnic all’aperto.
Preparazione
Scaldate l'acqua fino ad una temperatura di circa 40°C e successivamente scioglietevi dentro il sale e il lievito di birra.
In una ciotola sufficientemente capiente, versate le due farine e mescolatele insieme, quindi aggiungete poco alla volta l'acqua in cui avete sciolto sale e lievito, fintanto che non otterrete un impasto omogeneo, compatto e che non resta attaccato alle mani. Se necessario, aggiungete acqua, preferibilmente riscaldata.

Lasciate lievitare in un luogo tiepido fino a che il composto non sarà divenuto all'incirca il doppio in volume dell'impasto iniziale. Nel frattempo tagliate le zucchine a rondelle di 2-3 mm di spessore.

Una volta lievitato, è necessario stendere l'impasto, su un piano infarinato, cercando di ottenere una base di spessore costante. Oliate quindi la teglia e disponetevi sopra la pasta ottenuta. Spargete le zucchine sulla pasta, cercando di distribuire le rondelle in modo omogeneo. Salate e cospargete la superficie di olio. Infornate per 15-20 minuti nel forno preriscaldato a 180°C.
Accorgimenti
Invece di oliare la teglia è possibile usare la carta forno. Per la salatura in superficie potete sostituire il sale fino con quello grosso.
Idee e varianti
Oltre alle zucchine, la schiacciata può essere condita con i pomodorini o le melanzane a fettine sottili. Il procedimento per la preparazione e la cottura non variano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?