Fagottini di crespella ripieni

Fagottini di crespella ripieni
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Note: + il tempo di riposo della pastella
Introduzione
Ci sono mille modi per servire le crespelle: piegate a metà, arrotolate o “a fagotto”, come infinite possono essere le farciture salate o dolci. Per una cena speciale e un antipasto davvero scenografico e originale preparate delle piccole crêpes, arricchitele con un gustoso ripieno di verdura e formaggio filante e formate dei piccoli fagottini da chiudere con un “nastrino” di erba cipollina.
Preparazione
Preparate la pastella per le crespelle.
In una padellino antiaderente fate fondere circa 20 g di burro.
In una terrina amalgamate la farina con poco latte alla volta facendo molta attenzione a non formare dei grumi. Aggiungete 1 uovo già sbattuto, il burro fuso e un pizzico di sale. Amalgamate bene la pastella e lasciatela riposare per 30 minuti.

Preparate il ripieno.
Mondate, lavate e asciugate le foglie degli spinaci, quindi fatele appassire in una padella antiaderente in cui avrete fatto scaldare un giro di olio extravergine di oliva. Regolate di sale e pepe.
Tritate gli spinaci, trasferiteli in una terrina e amalgamateli con il secondo uovo, la ricotta, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e una grattata di pepe.

Preparate le crespelle.
Accendete il fuoco sotto il padellino unto di burro, aggiungete un mestolino di pastella. Fate cuocere due minuti, quindi girate la crespella e lasciate cuocere per un altro minuto. Togliete la prima crespella dal pentolino, adagiatela su un tagliere e proseguite nel preparare le altre finché non avrete esaurito la pastella.

Farcite i fagottini di crespella.
Al centro di ogni crespella mettete un cucchiaio di ripieno, piegatelo a fagotto e chiudetelo con un paio di fili di erba cipollina.
Accorgimenti
Per delle crespelle a regola d’arte fate molta attenzione a non formare grumi quando preparate la pastella e non fatele mai cuocere più del necessario: la pasta che avvolgerà i fagottini dovrà essere sottile e mai e poi mai bruciacchiata!
Idee e varianti
Per un ripieno originale e primaverile aggiungete al ripieno qualche foglia di ortica sbollentata.
Potete inoltre davvero sbizzarrirvi con i formaggi e le verdure che più preferite: ottimo il ripieno a base di zucca e formaggi stagionati e molto saporiti come tome e fontina.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?