Omelette agli asparagi

Omelette agli asparagi
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Una ricetta vegetariana che incontra il gusto di tutti: le omelette agli asparagi hanno un sapore delicato e deciso, in più sulla tavola sono elegantissime! Fra le tante storie che si narrano intorno alle origini dell'omelette, c'è anche quella secondo la quale le omelette nacquero nel XVIII secolo quando il Re di Spagna, lontano da casa, andò in cerca di un punto di ristoro e, non trovandolo, bussò alla tenuta di un contadino. Gli chiese di preparargli qualcosa da mangiare velocemente e questo fece saltare due uova nel burro. Il re esclamò: "Quel homme leste!" ossia "Che uomo lesto!". E da quel giorno le omelette ebbero un nome. La variante con gli asparagi è una delle più gustose.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate e pulite accuratamente gli asparagi, tagliando la parte finale del gambo, poi lessateli per circa 15 minuti in acqua bollente.

Nel frattempo preparate il composto per l'omelette: sbattete le uova e aggiungete un pizzico di sale e pepe.

Prendete una padella antiaderente di ampiezza medio-grande, fate sciogliere una noce di burro, quindi versate ¼ del composto di uova creato in precedenza e lasciate cuocere a fiamma moderata senza coperchio. Fate attenzione al composto e, appena l'uovo di rapprende, disponete su una metà dell'omelette 2 asparagi lessati, dopodiché chiudete l'omelette a portafoglio.

Fate cuocere ancora per qualche istante, profumate con una manciata di prezzemolo tritato grossolanamente et voilà!

Fate lo stesso con le successive 3 omelette, tenendo al caldo le omelette già pronte.
Accorgimenti
Per avere un composto più morbido, potete aggiungere 2 cucchiai di latte nel composto di uova sbattute.
Idee e varianti
Se apprezzate il formaggio, potete aggiungerlo insieme agli asparagi. L'ideale è un sapore non troppo forte, per non nascondere il gusto degli asparagi: il brie o la fontina sono due formaggi ideali.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?