Omelette al salame

Omelette al salame
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
L'omelette al salame è perfetta sia come secondo piatto che come antipasto: adatta per essere proposta in tavola durante una cena con gli amici, magari per una serata dal clima allegro e informale!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Mettete sul fuoco una padella antiaderente a fuoco medio e fate sciogliere una noce di burro.

Nel frattempo prendete un piatto, rompete le uova, aggiungete del parmigiano reggiano, regolate di sale e pepe e sbattete il tutto velocemente con una forchetta.

A questo punto versate il composto nella padella e, non appena noterete che il composto si rapprende, farcite con le fettine di salame, l'erba cipollina sminuzzata e il prezzemolo tritato.

Richiudete l'omelette su se stessa in modo da formare una mezzaluna e attendete qualche istante prima di servire, in quanto il salame si gusta meglio tiepido!
Accorgimenti
Se volete che la vostra omelette sia come quella francese, potete aggiungere al composto qualche goccio di latte per ammorbidire la consistenza dell'omelette.
Idee e varianti
Potete fare anche un'omelette a testa, quindi con monoporzioni, ma impiegherete più tempo e, se siete di corsa, meglio farne una sola e dividerla successivamente.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?