Cappelletti al ragù

Cappelletti al ragù
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
I cappelletti sono un formato di pasta ripiena tipica dell’Emilia Romagna. Simili per forma ai tortellini, normalmente vengono serviti con brodo di carne o pollo! Diventano una vera squisitezza se conditi con il ragù!
Preparazione
Tritate finemente la cipolla sbucciata, la carota pelata e il sedano lavato e fateli soffriggere con un filo d’olio per 5-6 minuti; quando saranno ben rosolati, unite la pancetta, la salsiccia sgranata e i 2 macinati di carne.

Dopo 10 minuti di cottura, sfumate con il vino bianco, fate evaporare l'alcol e quindi aggiungete la polpa di pomodoro; regolate di sale e pepe e proseguite la cottura a fuoco dolce per almeno 1 ora, bagnando con del brodo se la preparazione dovesse asciugarsi in modo eccessivo.

Quando mancheranno 10 minuti al termine della cottura del ragù, portate a bollore dell’acqua, salatela e lessatevi i cappelletti.

Scolate la pasta ripiena non appena salirà a galla utilizzando una schiumarola e conditela in una terrina con il ragù. Servite il primo spolverizzando con del Parmigiano Reggiano grattugiato.
Accorgimenti
La cottura del ragù deve essere lunga e avvenire a fiamma molto bassa: in questo modo otterrete un risultato assicurato.
Idee e Varianti
Oltre che in brodo, i cappelletti possono essere serviti anche con panna e prosciutto a cubetti.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?