Cappelletti alla boscaiola

Cappelletti alla boscaiola
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
I cappelletti alla boscaiola sono un primo rustico e goloso, adatti per un pranzo o una cena invernale dopo una camminata in montagna. La presenza dei funghi, resa ancora più delicata da quella della panna, si sposa perfettamente con il gusto salato della pancetta, per un piatto delizioso e dal gusto intenso.
Preparazione
Lavate bene e delicatamente i funghi dal terriccio. Con l’aiuto di un coltello, togliete la parte finale del gambo e pulite, se necessario, il cappello del fungo.

Tagliate i funghi in fette circa dello stesso spessore.

In una padella, fate insaporire due cucchiai d’olio con uno spicchio d’aglio vestito per 1 minuto.
Togliete l’aglio e fate rosolare bene i cubetti di pancetta.

Poi, unite i funghi e rosolate due minuti.

Sfumate con del vino bianco, salate e insaporite con un pizzico di pepe bianco.

Portate i funghi a cottura aggiungendo, quando necessario, del brodo vegetale e, alla fine, unite anche la panna da cucina.

Nel frattempo, fate cuocere i cappelletti in acqua salata. Una volta cotti, scolateli e mantecateli in padella.

Prima di servire, guarnite con prezzemolo tritato fresco.
Accorgimenti
Ovviamete, si può anche utilizzare del classico pepe nero, ma quello bianco conferisce al piatto un sapore più raffinato.
Idee e varianti
Se non volete utilizzare la panna, potete sostituirla con del pomodoro fresco, oppure lasciare il sugo in bianco.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?