Casoncelli alla bergamasca

Casoncelli alla bergamasca
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Piatto tradizionale lombardo, che prevede una pasta tirata sottilissima e richiusa a forma di mezzaluna o fazzoletto, ripiena e condita in modo semplice ma gustoso con pancetta, burro e salvia. La preparazione non è rapidissima, soprattutto a causa della cottura dell’arrosto, che rappresenta uno degli elementi essenziali e irrinunciabili del ripieno, e richiede una buona manualità per l’impasto, ma ne vale la pena.
Preparazione
Per prima cosa preparate l’arrosto: legate la carne con lo spago da cucina, infilate qualche rametto di rosmarino e conditelo con sale e pepe. Ungete con l'olio un tegame capiente e fatevi rosolare un battuto fatto con mezza cipolla, un gambo di sedano e una carota pelata. Adagiate la carne e lasciatela colorire da tutti i lati. Sfumate con il vino, dopodiché abbassate la fiamma al minimo, coprite e lasciate cuocere per mezz’oretta.

Intanto dedicatevi alla preparazione della pasta: versate le farine su un piano, rompete 3 uova nella buchetta, aggiungete un pizzico di sale e mezzo bicchiere di acqua. Lavorate l’impasto fino a ottenere una consistenza liscia e omogenea. Formate una palla, copritela con della pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Ora passate al ripieno: sciacquate e sbucciate la pera e tagliatela a dadini. Lavate il prezzemolo e sminuzzatelo insieme a uno spicchio di aglio sbucciato. Tagliate l’arrosto a fette e poi tritatelo al coltello o con un tritatutto. Sbriciolate la pasta di salame in una padella antiaderente, unite la pera, il battuto di aglio e prezzemolo e la carne. Fate rosolare per qualche minuto, spegnete il fuoco e mettete in una insalatiera. Unite il parmigiano grattugiato, un uovo, una manciata di amaretti sbriciolati e l’uvetta sminuzzata. Mescolate, regolate di sale e pepe e aggiungete alcuni cucchiai di pangrattato, uno per volta, sempre girando, fino a ottenere un composto asciutto.

Prendete la pasta, stendetela con un mattarello sul piano di lavoro e con un coppa pasta o una formina tonda ricavate dei dischi di circa 6-7 cm di diametro. Farcite ciascun casoncello con un cucchiaino abbondante di ripieno, bagnate i bordi e chiudete a metà, premendo leggermente per far aderire i due lembi. Schiacciate anche il ripieno al centro con delicatezza.

Fondete una noce di burro in un tegame, aggiungete la pancetta a cubetti, qualche foglia di salvia e fate saltare.

Intanto portate abbondante acqua al bollore, salate e gettate la pasta. Scolatela con delicatezza e versatela nella padella del condimento. Fate insaporire, spolverate con abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato e servite subito.
Accorgimenti
Scolate i casoncelli con un mestolo bucato per non romperli rischiando di far uscire il ripieno. Il tempo di cottura dipende dallo spessore della pasta, ma da quando vengono a galla calcolate indicativamente 5 minuti.
Idee e varianti
Nella variante bresciana, la carne di manzo e la pasta di salame non sono previsti nel ripieno. Al loro posto si usa il pane.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?