Conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci

Conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 70 minuti
Introduzione
I conchiglioni ripieni di ricotta e spinaci sono un primo piuttosto tradizionale, uno di quei piatti che subito si associa alle feste, alle occasioni speciali o ai pranzi domenicali in famiglia. Anche se saporito e succulento, questo primo tutto vegetariano non appesantisce e non è particolarmente calorico (l'unico ingrediente un po' “pesante” è la besciamella), grazie al leggero ripieno di ricotta e spinaci.
Preparazione
Iniziate preparando gli spinaci: puliteli bene (privandoli di eventuali foglie rovinate e delle radici) e sciacquateli più volte con acqua fredda.

Fateli cuocere in un ampio tegame antiaderente, a fiamma media e con il coperchio, insaporendo con un po' d'olio, lo spicchio d'aglio e un pizzico di sale. Non è necessario aggiungere acqua: gli spinaci ne rilasceranno a sufficienza durante la cottura. Ricordatevi solo di mescolarli ogni tanto per non rischiare che si attacchino.

Quando si saranno ammorbiditi, eliminate l'aglio, scolateli facendoli sgocciolare bene, dopodiché strizzateli e sminuzzateli finemente usando quello che preferite (una mezzaluna o un coltello ben affilato).

Concluso questo passaggio mettete gli spinaci in una terrina, dove li andrete a mischiare con la ricotta (ben sgocciolata) e le uova. Unite anche un po' di Parmigiano Reggiano grattugiato (qualche cucchiaio). Mescolate accuratamente così da amalgamare il tutto e ottenere un ripieno cremoso, ma compatto. Aggiustate di sale e pepe a piacere.

Passate quindi ai conchiglioni: fateli lessare in acqua bollente salata avendo però l'accortezza di lasciarli molto al dente (più o meno dimezzate il loro normale tempo di cottura). Una volta scolati, per raffreddarli passateli velocemente sotto un getto d'acqua corrente.

È il momento di comporre il piatto: distribuite qualche cucchiaiata di sugo di pomodoro e un pochino di besciamella sul fondo di una pirofila da forno e disponetevi i conchiglioni dopo averli riempiti di ripieno di ricotta e spinaci.

Una volta esaurita la pasta, cospargetela di sugo al pomodoro e di besciamella: se vi piace, terminate con una bella spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Infornate i conchiglioni in forno preriscaldato a 180°C per una ventina di minuti. Gustateli ben caldi!
Accorgimenti
Per ottenere un piatto strepitoso è preferibile preparare in casa un buon sugo al pomodoro e una buona besciamella (che dev'essere abbastanza liquida).

Un piccolo accorgimento per evitare che i conchiglioni, una volta scolati e in attesa di essere farciti, si attacchino fra loro: conditeli con poco olio extravergine d'oliva.
Idee e varianti
Al posto degli spinaci freschi è possibile utilizzare spinaci surgelati. In questo caso fateli lessare in acqua per 5 minuti.

Seguendo la stessa ricetta si possono preparare anche degli ottimi cannelloni farciti allo stesso modo.

Il sugo al pomodoro, se preferite, potete non metterlo: il piatto è delizioso anche in versione "bianca", solo con besciamella e Parmigiano.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?