Ravioli al pesto rosso

Ravioli al pesto rosso
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Il pesto rosso, variante siciliana di quello verde ligure, è a base di mandorle, basilico e pomodori secchi. Un condimento gustoso e intenso per i ravioli, che invece saranno delicati, grazie al ripieno di ricotta e noci.
Preparazione
Tostate i pinoli in una padella antiaderente per una decina di minuti. Sgusciate le noci. Fate raffreddare i pinoli e triturateli insieme alle noci. Mescolateli alla ricotta, con un pizzico di sale e uno di pepe, il Parmigiano grattugiato e la noce moscata. Mescolate a lungo, in modo da ottenere una consistenza liscia e omogenea.

Stendete un foglio di pasta all’uovo su un piano di lavoro infarinato e dividetela in 2 sfoglie sottili (circa 2 millimetri) e della stessa dimensione; adagiate su una sfoglia un cucchiaino abbondante di ripieno ogni 3-4 cm circa, in più file a seconda della larghezza del foglio. Poggiate il secondo foglio di pasta in modo che aderisca al primo. Con una rotella da cucina tagliate dei quadrati di 5 cm per lato e separate i ravioli. Lasciateli riposare.

Sgusciate e triturate le mandorle fino a ottenere una polvere molto fine.
Pestate l’aglio, cui avete tolto la pellicina esterna, e il basilico, aggiungendo a filo un po' d'olio e un pizzico di sale. Unite le mandorle e pestate. Sminuzzate i pomodori secchi, insieme a un paio di cucchiai di olio, in una seconda ciotola. Versate il trito di mandorle e mescolate per alcuni minuti.

Fate bollire abbondante acqua salata. Versate i ravioli e scolateli con l’aiuto di uno mestolo forato, adagiandoli delicatamente in una insalatiera. Condite con il pesto rosso, aggiungete ancora un paio di cucchiai di olio, mescolate e servite.
Accorgimenti
Per togliere il guscio delle mandorle utilizzate uno schiaccianoci. Per eliminare la pellicina, passatele prima in acqua bollente per pochi minuti.

La ricetta originale del pesto prevede l’uso del mortaio, ma potete sostituirlo anche con il pestello a mano o il mixer.

Diminuite la quantità di olio utilizzato se vi servite dei pomodori secchi sott’olio. Se invece preferite quelli al naturale, fateli rinvenire sotto l’acqua tiepida prima di sminuzzarli.
Idee e varianti
Al pesto rosso potete aggiungere anche alcuni pinoli triturati, oltre alle mandorle.
Il ripieno dei ravioli può cambiare, se preferite un gusto più intenso, per esempio usando la salsiccia.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?