Ravioli al salmone

Ravioli al salmone
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 30 di riposo per la pasta
Introduzione
Chissà quante volte avete sentito la frase “non esistono più le mezze stagioni”!?
Noi di Gustissimo non possiamo che confermare, specialmente a tavola: infatti, anche in presenza della neve, un primo che sa di mare fa sempre gola. Allora perché non inserire tra le proposte del prossimo Natale dei deliziosi ravioli al salmone? Babbo Natale ringrazierà!
Preparazione
Preparate la pasta mescolando insieme farina, uova, 2 cucchiai di olio extravergine e un pizzico di sale. Amalgamate bene gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo che avvolgerete nella pellicola trasparente e lascerete riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo versate la ricotta nel frullatore insieme al salmone tagliato a striscioline sottili. Aggiungete erba cipollina a piacere, un pizzico di sale, una grattugiata di noce moscata e frullate tutto. Otterrete così un composto dalla consistenza cremosa e omogenea.
Ponete in frigorifero la crema al salmone e riprendete la pasta.

Aiutandovi con l’apposita macchinetta o con il mattarello, stendete la pasta in modo da ottenere una sfoglia sottile, da cui formare delle strisce larghe circa 16 cm. Dividendo idealmente ogni striscia a metà nel senso della lunghezza, distribuite su un solo lato, a distanza di circa 3-4 centimetri, dei mucchietti di farcitura.

Ora, ripiegate su questi la metà di pasta libera, che avrete inumidito leggermente con un pennello bagnato con acqua. Fate una leggera pressione con le dita intorno ai mucchietti di ripieno e ritagliate i ravioli con l’apposita rotellina dentata. Man mano sistemate i ravioli su un vassoio infarinato.

Mentre lessate in abbondante acqua salata i vostri ravioli al salmone, fate scaldare 4 cucchiai d’olio in una padellina. Aggiungete il succo di un limone, un pizzico di sale, pepe nero e noce moscata. Lasciate qualche minuto sul fuoco con fiamma regolata al minimo.
Non appena i ravioli saranno cotti, scolateli, sistemateli nell’apposito vassoio da portata e cospargeteli con la salsina di olio e limone appena preparata. Servite subito.
Accorgimenti
Attenti nell’uso del sale dal momento che il salmone è già salato! Nel preparare la pasta, disponete la farina a fontana e sbattete le uova nell’incavo che avrete creato al suo interno, incorporando la farina poco alla volta; l’olio va aggiunto per ultimo.
Idee e varianti
Potete condire questo primo anche semplicemente con un filo di olio o del burro. Cambiando invece genere di condimento, potete puntare su una vellutata salsina a base di passata di pomodoro e panna.
Alla ricotta potete sostituire del formaggio spalmabile tipo Philadelphia o della besciamella piuttosto densa. Infine, da veri buongustai, servite i vostri ravioli con una generosa manciata di granella di noci!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?