Tortelli alla maremmana

Tortelli alla maremmana
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Note: + 30 minuti di riposo dell'impasto
Introduzione
I tortelli alla maremmana sono una specialità toscana gustosa e genuina: si tratta di tortelli piuttosto grossi (molto più grandi del classico tortellino o raviolo) preparati con pasta fresca all'uovo e ripieni di ricotta e spinaci. Tradizione vuole che vengano conditi con un corposo ragù, ma volendo si possono condire anche in altri modi a seconda delle preferenze.
Preparazione
Preparate l’impasto per i tortelli: disponete 300 g di farina a fontana su una spianatoia e ponetevi al centro 3 uova, un pizzico di sale e un filo d’olio; impastate a mano ottenendo un panetto morbido e liscio che lascerete riposare per 30 minuti circa in una terrina.

Nel frattempo dedicatevi al ripieno: lavate con molta cura gli spinaci effettuando più risciacqui, dopodiché metteteli a cuocere per 3-4 minuti in una pentola senza aggiungere acqua. Una volta ammorbiditi, scolateli dal liquido di cottura, tritateli finemente e lasciateli raffreddare.
In una capiente terrina mescolate la ricotta e gli spinaci, unite 1 uovo, 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato, un pizzico di noce moscata e di sale; mescolate bene il tutto in modo da ottenere un ripieno omogeneo.

Ora che la pasta ha riposato, dividetela in 2 panetti e stendeteli molto sottilmente sul piano di lavoro infarinato utilizzando un matterello; su 1 delle 2 sfoglie disponete dei cucchiaini colmi di ripieno, distanziandoli in modo da ottenere dei tortelli da almeno 7-8 cm di lato, dopodiché adagiate la seconda sfoglia sopra la prima e andate a ricavare i tortelli utilizzando una rotella tagliapasta ed effettuando una lieve pressione con le dita per sigillarli.

Portate a bollore dell’acqua, salatela e fatevi cuocere i tortelli scolandoli non appena saliranno a galla, dopo appena 3 minuti. Nel frattempo scaldate il ragù in una padella.

Una volta scolati, ponete in una terrina capiente i tortelli e conditeli con il ragù di carne caldo.
Accorgimenti
Se l’impasto dei tortelli dovesse risultare troppo morbido, aggiungete poca farina per bilanciarlo.

Spinaci e ricotta devono essere ben asciutti prima di essere utilizzati per preparare il ripieno.

I tempi di realizzazione della ricetta si allungano notevolmente se preparate il ragù in casa. In questo caso, però, il piatto sarà ancora più buono.
Idee e varianti
Volete cambiare il condimento di questo piatto? Potete utilizzare un ragù di cinghiale, un ragù bianco o, semplicemente, condirli con burro e salvia.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?