Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Primi Piatti / Lasagne e Cannelloni / Cannelloni alla nizzarda
Cannelloni alla nizzarda
Stampa questo contenuto

Cannelloni alla nizzarda

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 55 minuti
Note aggiuntive: + il tempo di preparazione della pasta fresca all'uovo, del brodo di carne e del petto di pollo lesso
I cannelloni alla nizzarda sono una ricetta particolare per questo primo piatto ricco di ingredienti e di sapore.

Preparazione:
Lessate le verdure in poca acqua salata, scolatele con una schiumarola e strizzatele.

Nella stessa acqua sbollentate le cervella di agnello, passatele sotto l’acqua fredda, rimuovete la pellicina e riducetele a dadini.

Fate sciogliere una noce di burro in un tegame e rosolateci la dadolata di cervella, condendo con sale e pepe. Tritate finemente le cervella così insaporite, il pollo e le verdure, aggiungete l’uovo, il tuorlo e condite con sale e pepe. Mescolate bene tutti gli ingredienti.

Sbollentate velocemente i quadrati di pasta all’uovo, disponete un’abbondante cucchiaiata di composto e arrotolate per formare i cannelloni, da disporre in una pirofila imburrata.

Mescolate la salsa spagnola, il pomodoro e il brodo caldo. Con la salsa ottenuta irrorate i cannelloni e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.

Accorgimenti:
Potete acquistare i cannelloni già pronti in un buon negozio di pasta fresca e farcirli con l’aiuto di una sacca da pasticcere.

Idee e varianti:
Non tutti amano l’idea di mangiare le cervella. Anche se il sapore sarà differente, potete preparare degli ottimi cannelloni alla nizzarda con del prosciutto cotto a dadini tritato insieme agli altri ingredienti.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.