Cannelloni light

Cannelloni light
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Delicata ricotta, noci croccanti e fresco radicchio: questa la farcitura per la versione light dei cannelloni al forno. Buoni appena pronti, si possono riscaldare velocemente anche il giorno dopo per un gusto ancora più intenso.
Preparazione
Lavate il radicchio, asciugatelo con l’aiuto di una centrifuga per insalata e tagliate le foglie a listarelle, conservandone una manciata che terrete da parte per la decorazione del piatto. Aprite i gusci e sminuzzate grossolanamente metà delle noci.

Sbucciate e tagliate a fettine mezza cipolla. Fatela soffriggere in un tegame antiaderente con uno spicchio di aglio, anch’esso sbucciato ma intero, e 3 cucchiai di olio. Aggiungete il radicchio, salate, pepate e lasciate cuocere per alcuni minuti a fiamma vivace, in modo che si ammorbidisca. Spegnete il fuoco e fate raffreddare.

Nel frattempo lavorate la ricotta insieme a 150 g di parmigiano grattugiato e alle noci tritate, fino a ottenere una crema. Unite il radicchio.

Fate bollire abbondante acqua salata. Immergete i fogli di lasagna e lasciateli cuocere a 3-4 per volta per pochi minuti. Scolateli quando sono morbidi, mettendoli in una ciotola o in un piatto da portata in modo che diventino tiepidi.

Ungete il fondo di una teglia. Prendete un rettangolo di pasta, disponete 3-4 cucchiai di crema di ricotta, radicchio, noci e parmigiano. Adagiatelo nella teglia e procedete a farcire nello stesso modo tutti i fogli di pasta. Alla fine dovrete avere uno strato di cannelloni compatto, guarnite con qualche noce e infine grattate il restante parmigiano. Coprite con della carta stagnola e fate cuocere a 180°C per 20 minuti. Togliete il foglio di alluminio e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

Prima di servire decorate con le foglie di radicchio che avete tenuto da parte e lasciate riposare i cannelloni per almeno un quarto d’ora.
Accorgimenti
Aggiungete un goccio di olio all’acqua della pasta se notate che i fogli di lasagna tendono ad attaccarsi tra loro.
Idee e varianti
Per una ricetta ancora più filante potete aggiungere qualche fettina di mozzarella al ripieno.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?