Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Primi Piatti / Lasagne e Cannelloni / Cannelloni piemontesi
Ricetta Cannelloni Piemontesi
Stampa questo contenuto

Cannelloni piemontesi

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Note aggiuntive: + il tempo per la preparazione del ragù di carne e dell'arrosto di vitello

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Questi cannelloni sono un classico della tradizione piemontese, molto gustosi grazie alla genuinità degli ingredienti.

Preparazione:
Lavate gli spinaci e lessateli in una pentola con acqua leggermente salata, scolateli per bene e lasciateli per qualche minuto su un panno da cucina per togliere l'acqua in eccesso. Infine tagliuzzateli finemente e metteteli in una ciotola assieme all'arrosto di vitello e al prosciutto tritati; unite le uova, pepe, sale, un po’ di noce moscata ed una spolverata di parmigiano grattugiato.

Mettete a bollire una pentola d'acqua salata e immergeteci poi i cannelloni, facendoli scottare per qualche minuto. Terminata la cottura scolate i cannelloni e bagnateli con acqua fredda per farli raffreddare, lasciandoli riposare per qualche minuto.

Riempite i cannelloni con il ripieno appena fatto, disponeteli su una pirofila unta di burro e ricopriteli con la besciamella ed il ragù di carne. Cospargete il tutto con un po’ di parmigiano reggiano grattugiato e mettete in forno per circa 15 minuti alla temperatura di 200 gradi centigradi.

Accorgimenti:
Quando fate riposare i cannelloni, fate attenzione a distanziarli bene, in modo che non si attacchino fra di loro.

Idee varianti:
L'aggiunta di funghi al ripieno conferisce ai cannelloni un sapore più intenso e gradevole.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.