Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Primi Piatti / Lasagne e Cannelloni / Lasagne al pesto
Lasagne al pesto
Stampa questo contenuto

Lasagne al pesto

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 55 minuti
Note aggiuntive: Se scegliete di usare le lasagne fatte in casa bisogna aggiungere il tempo di preparazione della sfoglia

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Le lasagne al pesto sono una variante profumata e molto amata di questo piatto della tradizione italiana che ci ha reso famosi in tutto il mondo.

Preparazione:
Preparate le lasagne con la pasta fatta in casa o compratele già pronte in un buon negozio di pasta fresca. Scottatele velocemente in acqua salata.
Lessate le patate pelate e tagliate a cubetti insieme ai fagiolini, quindi saltate il tutto per qualche minuto in un tegame con burro e pepe.

Lavorate il pesto con la besciamella fino a formare una crema omogenea.
Procedete ora alla composizione delle lasagne in una pirofila creando uno strato di lasagne, uno di besciamella, cospargete di parmigiano e terminate con uno strato di patate e fagiolini. Ripetete continuando a formare strati fino a che non avete esaurito gli ingredienti.

Disponete sulla superficie della lasagna dei fiocchetti di burro e cospargete con parmigiano grattugiato. Cuocete in forno ben caldo a 200°C per circa 30 minuti.

Accorgimenti:
Aggiungete un pochino d’olio nell’acqua di cottura per evitare che le lasagne si attacchino tra loro.

Idee e varianti:
Le lasagne al pesto sono davvero ottime se preparate la salsa da soli pestando il basilico con aglio, pinoli, parmigiano, pecorino e olio extravergine d’oliva.

Commenti:

Inviato da Graziana il 08/10/2011 alle 13:01

se ci aggiungete la mozzarella sono ancora più deliziose.......e senza fagiolini!!!

Inviato da serena il 29/09/2011 alle 23:41

Le ho preparate oggi, un piatto gustoso e delicato, veramente deliziose. Un pò lunghino da preparare, il risultato finale tuttavia ripaga ogni sforzo.
Anche riscaldate sono ottime. Bye bye.

Inviato da MANUELA il 10/04/2011 alle 08:51

direi ottime

Inviato da Gustissimo.it il 08/04/2011 alle 10:48

Buongiorno Mariella,
hai decisamente ragione! :)
Abbiamo già corretto; spero che adesso la ricetta sia di tuo gradimento.
Grazie per averci segnalato il problema!!

Inviato da mariella il 06/04/2011 alle 09:07

Il procedimento non ha le patate, mentre la preparazione prevede le patate, perche'? A mio giudizio 3 cucchiai di pesto sono pochi! !?