Lasagne carasau

Ricetta Lasagne carasau
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Chi ha detto che il pane carasau va consumato solo per accompagnamento? Ecco una ricetta che vi conquisterà già solo all’idea: lasagne al pane carasau per gli estimatori della pasta al forno!
In Sardegna le lasagne si preparano anche così. Provate pure voi con Gustissimo!
Preparazione
Lavate e tritate sottilmente la carota e il sedano, affettate la cipolla e versate il tutto in un tegame in cui avrete fatto riscaldare un filo d’olio. Rosolate e unite il trito di carne di maiale, di vitello e la salsiccia (privata della pellicina e sgranata). Quando la carne risulterà ben dorata, sfumate con il vino. Aggiungete quindi la polpa di pomodoro, un pizzico di sale, una spolverata di pepe nero e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 40 minuti. Intanto preriscaldate il forno a 200°C.

Quando il ragù sarà pronto, prendete il pane carasau e, foglio per foglio, imbevetelo nel brodo di manzo caldo. Oleate leggermente una teglia, distribuite sul fondo qualche cucchiaio di ragù e disponete un primo strato di pane. Coprite quindi con un nuovo strato di ragù, aggiungendo una manciata di prezzemolo e basilico tritati e una spolverata di pecorino. Via col secondo strato di pane. Continuate fino a completare gli ingredienti, ma assicuratevi che l’ultimo strato sia di ragù e formaggio. Aggiungete un filo d’olio e coprite.
Infornate a 180-200°C per circa 30 minuti. Quasi a fine cottura, scoprite la teglia e lasciate gratinare la superficie. Prima di servire le vostre lasagne carasau, guarnite con qualche fogliolina di basilico fresco.
Accorgimenti
Se avete del tempo a disposizione, per un risultato ottimale, una volta preparata la vostra teglia di lasagna, lasciatela riposare in frigo per almeno 1 ora prima di infornarla.
Idee e varianti
Avete in mente tutte le varianti possibili per le lasagne? Bene, dalle verdure ai formaggi, dalla carne al pesce, c’è solo l’imbarazzo della scelta!
Gustissimo tuttavia vi suggerisce una variante deliziosa, leggera e ancora più semplice da preparare perché non richiede cottura in forno. Vi basterà, infatti, bagnare in acqua il pane (attenti a non farlo diventare eccessivamente molle), disporlo a strati su una pirofila, cospargendolo di un filo d’olio, un pizzico di sale e una manciata di pepe nero. Tra uno strato e l’altro, riempite con tocchetti di stracchino (500 gr. dovranno bastare per 4 persone), pomodorini a rondelle, parmigiano e qualche cucchiaino di pesto. Continuate fino all’ultimo strato che coprirete con parmigiano e pesto, decorando con qualche pomodorino tagliato a metà. Lasciate quindi riposare le vostre lasagne carasau per qualche ora prima di servire.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?