Pasticcio di radicchio

Ricetta Pasticcio di radicchio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 100 minuti
5.0 1
Introduzione
Il pasticcio di radicchio è uno dei piatti forti della tradizione veneta, specialmente a Treviso!
Chi ha detto che il radicchio va solo per i contorni? Provate ad affogarlo nella besciamella insieme a prosciutto e pancetta intrappolandolo tra strati di lasagne all’uovo: è la morte sua, con un delitto da leccarsi i baffi!
Preparazione
Per prima cosa lavate il radicchio accuratamente e asciugatelo delicatamente con un panno pulito. Tagliatelo in striscioline sottili di circa 3 centimetri, eliminando le parti più dure.
Mettete una terrina sul fuoco e fate scaldare un po’ d’olio extravergine. Fate imbiondire lo spicchio d’aglio, eliminatelo e aggiungete la pancetta e il prosciutto (ridotti a tocchetti) per farli rosolare qualche minuto. Sfumate quindi con il vino bianco, unite il radicchio e insaporite il tutto con sale e pepe. Lasciate cuocere a fiamma bassa finché il radicchio risulterà morbido (se necessario, bagnate di tanto in tanto con un po’ d’acqua).
Nell’attesa preparate la besciamella. Fate sciogliere il burro in un pentolino, aggiungete la farina e mescolate fino ad amalgamare i due ingredienti. Diluite il composto con il latte, versandolo a filo senza mai smettere di mescolare il tutto. Non appena la besciamella inizia ad addensarsi, aggiungete una presa di sale e la noce moscata grattugiata al momento. Continuate a mescolare fino a raggiungere la densità ideale.

Ritornate al radicchio: infilzandolo con una forchetta dovrà risultare morbido. A questo punto potete spegnere la fiamma ed eventualmente eliminare l’acqua in eccesso.
Fate cuocere le lasagne in abbondante acqua salata e nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C.
Prendete la pirofila, ricoprite il fondo con un po’ di besciamella e su questa adagiate un primo strato di lasagne. Continuate ricoprendo la pasta con besciamella, radicchio e una generosa spolverizzata di formaggio grattugiato. Proseguite fino all’ultimo strato completando con besciamella e formaggio.
Mettete in forno e lasciate cuocere per circa 20-30 minuti.
Prima di servire, lasciate il pasticcio a riposo per almeno un quarto d’ora.
Accorgimenti
Il pasticcio di radicchio è una ricetta semplice da realizzare, tuttavia necessita qualche piccolo accorgimento: attenzione alla densità della besciamella, meglio se un po’ liquida (ma non troppo!) così da permettere alla pasta di rimanere sempre umida durante la cottura. Per la stessa ragione, ricordatevi di coprire la teglia con un foglio d’alluminio e toglierlo a dieci minuti dalla fine. In questa fase potete passare alla modalità grill per lasciar gratinare la superficie.
Idee e varianti
Da non perdere la variante con salsicce sbriciolate. Rosolate i tocchetti di salsiccia con un po’ d’olio evo per circa 5 minuti, sfumate con del vino bianco secco e unite il radicchio. Lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti.
Per la scelta del formaggio si può optare per il grana padano o il parmigiano reggiano, a seconda dei gusti.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 23/07/2013 alle 18:55
Cara Mafalda, la tua versione con il radicchio di Chioggia sembra squisita, la proveremo sicuramente in uno dei nostri prossimi esperimenti. Grazie per il consiglio e per il tuo apprezzamento!
Inviato da mafalda56 il 17/07/2013 alle 16:51
perfetto!
i miei figli lo trovano un po' amaro per cui utilizzo il radicchio di chioggia più dolce.
il radicchio di treviso me lo mangio cotto alla griglia

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?