Crema di asparagi bianchi e verdi

Crema di asparagi bianchi e verdi
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Gli asparagi sono una verdura tipicamente primaverile (il loro periodo va da marzo a maggio-giugno) davvero molto salutare: dalle grandi proprietà diuretiche, aiutano a depurare l'organismo e a dimagrire. E proprio gli asparagi sono i protagonisti assoluti di questo piatto: dal gusto semplice ma anche raffinato e delicato, la crema di asparagi bianchi e verdi è l'ideale quando si vuole preparare qualcosa di particolare senza però faticare troppo (e soprattutto con un occhio di riguardo alla salute e alla linea!).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Private gli asparagi della parte più dura, dopodiché pelateli, sciacquateli sotto un getto d'acqua corrente e tagliateli a pezzetti lunghi circa 1 cm e mezzo.

A questo punto sbucciate e tritate la cipolla e fatela appassire in un un po' d'olio d'oliva, in una casseruola piuttosto capiente. Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete gli asparagi e bagnateli con il vino, che lascerete evaporare.

Versate quindi il brodo ben caldo sugli asparagi e fateli cuocere, tenendo la fiamma piuttosto bassa, per una ventina di minuti circa, o comunque finché la loro consistenza non si sarà fatta tenera.

Una volta pronti, passateli al frullatore, fino a ottenere un composto completamente cremoso. Assaggiate quindi la crema e, se necessario, regolate di sale. Insaporitela con un poco di pepe nero. Completatela quindi con una spolverata di trito di erba cipollina e, al momento di servire, con un filo di olio extravergine d'oliva crudo.
Accorgimenti
Se ne avete la possibilità, preparate la crema di asparagi il giorno prima di consumarla: riposando, diventa ancora più buona!

Se volete rendere la vellutata più cremosa, aggiungete un po' di panna: il piatto, però, non sarà più così leggero e dietetico!
Idee e varianti
Volendo, potete lasciare nella crema alcuni pezzetti di asparagi intatti, senza frullarli.

Questa crema, molto semplice e delicata, si può arricchire con qualche altro ingrediente. Per rendere la consistenza più densa, potete ad esempio aggiungere delle patate. Oppure, visto che il pesce si sposa bene con gli asparagi, unite delle listarelle di salmone affumicato o dei gamberi.

Servite la crema di asparagi con dei crostini di pane e, se lo gradite, con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?