Gazpacho di zucchine

Gazpacho di zucchine
Senza Lattosio
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Note: + 1 ora per il raffreddamento in frigorifero
Introduzione
Il gazpacho di zucchine, variante del classico gazpacho spagnolo, è un piatto rinfrescante perfetto da preparare durante l'estate. Fornisce all'organismo vitamine e sali minerali in gran quantità ed è quindi molto salutare. In più è invitante anche per i bambini, che di solito preferiscono questo genere di piatti al classico minestrone di verdure. Il gazpacho di zucchine può essere servito con delle fette di pane abbrustolito (o dei crostini) e con altre verdure crude tagliate a pezzetti.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lasciate la mollica di pane in ammollo per qualche minuto nell'aceto di mele mischiato a poca acqua.
Nel frattempo tagliate a piccoli cubetti le zucchine lavate, il sedano e il cetriolo privato della buccia; affettate finemente il cipollotto.

Strizzate quindi la mollica di pane e frullatela insieme alle verdure appena tagliate, alla menta e all'olio extravergine d'oliva.
Aggiungete il sale al frullato di verdura ottenuto, mescolando bene. Se il composto risulta troppo denso, diluitelo con un po' d'acqua.

Versate il gazpacho in 4 terrine (o in 4 bicchieri) che porrete in frigorifero per minimo 1 ora.

Al momento di servire, passate un giro d'olio extravergine su ogni terrina di gazpacho e servitelo in tavola.
Accorgimenti
La quantità di acqua da aggiungere al gazpacho dipende dalla densità che si vuole ottenere: poca se si preferisce un gazpacho denso, parecchia se si vuole una consistenza molto fluida.

Il gazpacho va consumato ben freddo: tenetelo quindi in frigorifero fino al momento di servirlo e se non è abbastanza freddo aggiungete dei cubetti di ghiaccio.
Idee e varianti
Le zucchine possono tranquillamente essere mangiate crude: tuttavia se preferite, potete cuocerle un po' prima di frullarle, facendole lessare in acqua salata per 6-7 minuti circa.

Per una versione più “esotica” del vostro gazpacho di zucchine sostituite il cetriolo e il cipollotto con la polpa di un avocado.

Per una presentazione più allegra e colorata potete portare in tavola il gazpacho di zucchine accompagnandolo con altre verdure crude (finocchi, carote, sedano, peperoni) tagliate a julienne o a dadini.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?