Minestra di zucca con crostini di pipistrelli

Minestra di zucca con crostini di pipistrelli
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti

Prova i piatti proposti da Gustissimo per il menù di Halloween!

Introduzione
Un primo caldo e cremoso che si presenta in modo molto simpatico, ideato apposta per una cena di Halloween che ne richiami i colori e i profumi.
Preparazione
In una pentola scaldate il brodo fino all’ebollizione, dopodiché tagliate la zucca grossolanamente e versatela nella pentola facendola cuocere per 30 minuti.

Quando la zucca si sarà ammorbidita al punto giusto, versate la zuppa nel mixer per poi frullarlo in un composto liscio e omogeneo.
Spostate nuovamente la zuppa nella pentola e scaldatela su un fornello a fiamma moderata, aggiustando di sale e pepe con 2 cucchiai di olio. Aggiungete il Philadelphia e lasciate cuocere per altri 5 minuti fino a farlo sciogliere completamente.

Nel frattempo tostate le fette di pane nero, per poi ricavare dei crostini con le formine a forma di pipistrello.

Versate la zuppa nei piatti da portata, guarnendola con i pipistrelli, quindi servitela calda o tiepida.
Accorgimenti
Per un effetto scenico, potete usare del pepe rosa in grani per creare gli occhi dei pipistrelli. Basterà fare una leggera pressione per incastonare i grani di pepe nel pane fresco.
Idee e varianti
Se volete realizzare una zuppa di Halloween con il tipico colore arancione ma non siete amanti della zucca, potete seguire la stessa ricetta sostituendola con 500 g di carote sbucciate.

Prova i piatti proposti da Gustissimo per il menù di Halloween!

•Menù di Halloween• •Grissini di Halloween• •Minestra di zucca con crostini di pipistrelli• •Fonduta alla bava• •Sedano in salsa tonnata con ragnetti• •Fantasmini di muffin•

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?