Vellutata di asparagi

Vellutata di asparagi
Senza Glutine
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Introduzione
Chi ha difficoltà di digestione, è a dieta oppure chi semplicemente vuole preparare per cena un piatto un po’ diverso da quelli classici, come la pasta o il riso, trova nelle vellutate un valido alleato. Se la primavera non ha ancora fatto la sua piena comparsa, rientrare in casa e venire avvolti dal profumino di questa vellutata di asparagi, calda e delicata, farà passare tutti i malumori!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite gli asparagi, tagliateli a pezzi (avendo cura di eliminare la parte finale dei gambi) e fateli cuocere in una padella con 3 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio per 2 minuti. Aggiungete il brodo, salate, mettete la fiamma al minimo e proseguite la cottura per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Quando gli asparagi si saranno inteneriti, eliminate l’aglio, trasferite gli asparagi nel bicchiere del frullatore, unite la panna e frullate bene, sino a quando otterrete una crema liscia e delicata. Trasferite la crema in un pentolino, versate un cucchiaio d’olio e fatela scaldare per circa 1 minuto, dopodiché servitela in tavola.
Accorgimenti
Abbiate cura di eliminare la parte finale dei gambi degli asparagi perché sono eccessivamente duri.
Accorgimenti
Potete servire la vellutata di asparagi con qualche crostino di pane croccante, semplice oppure aromatizzato all’aglio.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?