Zuppa alla Valpellinese

Zuppa alla Valpellinese
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
5.0 1
Introduzione
La zuppa alla valpellinese o "Seupa à la Vapelenentse", tipica della valle del Gran San Bernardo, è la classica ricetta della nonna di antica tradizione contadina che nei secoli si è affermata come uno dei piatti più famosi della cucina valdostana.
Preparazione
Mondate e lavate la verza, quindi lessate le foglie nel brodo di carne che terrete da parte.
Private la fontina della crosta e tagliatela a fette. Fate fondere il burro.

In una teglia di terracotta alternate fette di pane, di fontina e di verza e bagnate il tutto con il brodo di carne nel quale si è fatta bollire la verza. Infine cospargete con il burro fuso, spolverate con la cannella e cuocete in forno già caldo a 200-220°C per circa 40 minuti.

Servite la vostra zuppa alla valpellinese fumante.
Accorgimenti
La zuppa è pronta quando la fontina e il burro avranno formato una bella crosticina dorata.
La fontina deve naturalmente essere Fontina d’Aosta DOP.
Idee e varianti
La zuppa alla valpellinese viene tradizionalmente servita in ciotole monodose di terracotta.
Potete utilizzare, al posto o in aggiunta della cannella, un pizzico di noce moscata.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da gianni il 05/11/2014 alle 11:30
questa zuppa, è veramente ottima si raccomanda la fontina sia veramente valdostana altrimenti perde in gusto.io ne vado matto e la cucino personalmente, provatela e mi darete ragione,è un piatto rustico,con ingredienti semplici che usavano ed usano i valdostani.infine vi dico che la cucina valdostana è veramente squisita pure i vini locali che purtroppo sono poco conosciuti.io sono un torinese amante di questa stupenda valle.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?