Zuppa delle streghe

Zuppa delle streghe
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 85 minuti
Introduzione
Come fare per convincere i vostri bambini a mangiare una zuppa calda? Semplice, approfittate della festa di Halloween e preparatela servendola all’interno di piatti di zucca e decorandola con mostruosi pipistrelli e scope volanti!
Preparazione
Come prima cosa preparate il brodo vegetale: mettete in una pentola con acqua leggermente salata 1 carota pelata e tagliata in 2, un gambo di sedano lavato, 1 cipolla sbucciata e 1 patata privata anch’essa della buccia. Fate cuocere per 20 minuti circa da quando comincerà a bollire, dopodiché tenetelo al caldo (utilizzate circa 1 l di acqua).

Nel frattempo prendete le zucche, lavatele e tagliatele a metà creando una forma a zig zag utilizzando un coltello ben affilato. Scavate l’interno per ricavarne la polpa, eliminando i semini e filamenti e tenetene le “calotte” che utilizzerete come piatti da portata (mettetele in frigorifero).

Sbucciate e affettate finemente ½ cipolla, pelate e riducete a tocchetti anche 2 patate. Rosolate la cipolla in una pentola con 3 cucchiai d'olio, aggiungete la zucca a cubetti e le patate, salate leggermente e lasciate ammorbidire qualche minuto.
Coprite con il brodo, abbassate la fiamma al minimo, chiudete con il coperchio e cuocete per circa un’oretta. Mescolate di tanto in tanto e aggiungete altro brodo quando la zuppa si asciugherà eccessivamente.

Quando la zuppa sarà pronta, toglietela dal fuoco e frullatela con il minipimer per creare una crema (tenetela al caldo), dopodiché preparate i pipistrelli: ricavateli con delle apposite formine o con un coltello dalle fette di pane nero e fateli tostare velocemente in padella antiaderente per 3 minuti.
Nel frattempo preparate le scope volanti: prendete le fette di pancetta tagliate non troppo sottili, ricavate 4 strisce lunghe 3 cm e larghe 2, praticate tanti piccoli tagli in orizzontale su un lato per ottenere l’effetto delle setole e arrotolate ogni striscia attorno a un grissino, fermandola con un filo di erba cipollina.

Ora che tutto è pronto, "montate" il piatto (estraete le calotte dal frigo con anticipo): mettete la crema di zuppa all’interno delle calotte e adagiatevi di fianco le scope volanti e i crostini a forma di pipistrello!
Accorgimenti
Per questa ricetta dovreste acquistare delle zucche piccole oppure delle zucche dalla forma allungata: in quest'ultimo caso, dopo aver ricavato le 2 calotte, utilizzerete sia la parte di polpa interna alle stesse che quella centrale per preparare la crema.
Idee e varianti
Arricchite la zuppa con un altro ingrediente tipicamente autunnale, i funghi, oppure con i ceci o i cereali, per un piatto ancora più gustoso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?